FANDOM




Articolo principale: Libri (Morrowind)
Articolo principale: Libri (Online)
Per altri usi, vedi: 36 Lezioni di Vivec

PosizioniModifica

ContenutoModifica

Questi erano i giorni di Resadaynia, quando Chimer e Dwemer vivevano sotto la saggia e benevola regola dell'AMLSIVI e il loro campione era l'Hortator. Quando gli dei di Veloth si sarebbero ritirati per modellare il cosmo e per altre ragioni, l'Hortator sarebbe stato certe volte confuso. Vivec sarebbe sempre stato lì per consigliarlo, e questa è la seconda delle tre lezioni dei re dominatori:

"La sillaba segreta della regalità è questa: (Devi impararla altrove.)

"Il mito temporale è l'uomo.

"La croce magica è un'integrazione del merito dei mortali a costo dei loro spiriti. Circondalo col triangolo e comincerai a vedere la casata Trina. Diventa divisa in angoli, che sono governati dai nostri confratelli, i Quattro Angoli: BAL DAGON MALAC SHEOG. Ruota il triangolo e perfori il cuore del Posto Iniziale, l'orrenda bugia, il testamento dell'irrefutabile-per-un-periodo. Sopra a tutti c'è l'orizzonte dove solo uno sta, anche se nessuno sta ancora lì. E' la prova del nuovo. E' la promessa del saggio. Apri il tutto e ciò che avrai è una stella, che non è mio dominio ma non è del tutto fuori dal mio giudizio. Il grande disegno prende il volo; è trasformato non solo in una stella ma in un calabrone. Il centro non può tenere. Diviene privo di linee e punti. Diviene privo di qualunque cosa quindi diviene un ricettacolo. Questa è la sua utilità finale. Questa è la sua promessa.

"La spada è la croce e ALMSIVI è la Casata Trina attorno ad essa. Se ci deve essere una fine io devo essere rimosso. Il re dominatore deve conoscere ciò, e io lo metterò alla prova. Lo ucciderò più volte finché non lo conoscerà. Sono il difensore dell'ultimo e l'ultimo. Rimuovermi è rifornire il cuore che giace dormiente al centro che non può tenere. Io sono la spada, Ayem la stella, Seth è il meccanismo che permette la trasformazione del mondo. Il nostro dovere è impedire che il compromesso sia riempito dal mare nero.

"Lo Sharmat dorme al centro. Non può sopportare di vederlo rimosso, il mondo di riferimento. Questa è la follia del falso sognatore. Questa è l'amnesia del sogno, del suo potere e della sua circonvenzione. Questa è la magia più debole e ha spine velenose.

"Questo è perché dico il segreto alle spade nel seggio della pietà. E' il mio trono. Sono diventato la voce dell'ALMSIVI. Il mondo conoscerà me più di mia sorella e di mio fratello. Sono lo psicopompo. Sono l'assassino delle erbacce di Veloth. Veloth è il centro che non può tenere. Ayem è la trama. Seth è la fine. Sono l'enigma che deve essere rimosso. Queste sono i motivi perché le mie parole sono armate fino ai denti.

"Il re dominatore deve stare contro di me e davanti a me. Deve imparare dalla mia punizione. Lo segnerò per la conoscenza. Deve venire come maschio o femmina. Sono la forma che deve acquisire.

"Perché un re dominatore che vede nell'altro un suo pari non domina nulla".

Questo è quanto fu detto all'Hortator quando Vivec non era intero.

La fine delle parole è ALMSIVI.

CuriositàModifica

ApparizioniModifica

36 Lezioni di Vivec
36 Lezioni di Vivec, Sermone 12 36 Lezioni di Vivec, Sermone 14

Bethesda SoftworksQuesto libro è stato prelevato dalla serie di videogiochi The Elder Scrolls o dal sito creato e gestito da Bethesda Softworks, i diritti d'autore appartengono a Bethesda Softworks. Tutti i marchi, registrati e non, non sono da considerarsi affiliati alla The Elder Scrolls Wiki. L'utilizzo delle immagini e testi rientrano nella limitazione ed eccezione dei diritti d'esclusiva garantiti dal copyright a beneficio di Bethesda Softworks.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.