FANDOM


Aela la Cacciatrice
Skyrim aela the huntress
Informazioni di base
Razza Nord
Sesso Femminile
Livello Livello giocatore x 1 (8-50)
Classe Ladro
Fazione Compagni
Rango Capo dei Compagni
Servizi Insegnante di Arcieria
Seguace
Consorte
SovrintendenteHF
Donatrice di Licantropia
Riformare le Blace
Essenziale Prima che la linea narrativa dei Compagni sia completata
Rif ID 0001A697
Base ID 0001A696
Aela la cacciatrice è un personaggio presente in The Elder Scrolls V: Skyrim. È un lupo mannaro Nord, ladro e membro dei Compagni.

BiografiaModifica

Quando le viene chiesto come è entrata a far parte dei Compagni, Aela sosterrà che sua madre e la madre di sua madre erano dei Compagni, una tradizione tramandata a lungo nella sua famiglia.

Si dice che lei e Skjor abbiano una relazione molto intima, cosa confermata dalle conversazioni tra lei e Njada Braccio di Pietra. Tuttavia, Aela tende a smentire frettolosamente e con veemenza qualsiasi diceria, fino al punto di minacciare persino Njada se dovesse riferirlo in giro.

La fonte di queste voci è data dal fatto che lei e Skjor escono abitualmente di notte per cacciare in forma bestiale, comportamento normalmente scoraggiato tra i Compagni. Il suo attaccamento verso Skjor è tale da essere presa dall'ira quando vede il suo corpo ucciso dalla Mano d'Argento, cercando di vendicare la sua morte attaccando la loro base a Roccia dell'Impiccato. Non è mai stato confermato che lei e Skjor fossero romanticamente coinvolti.

Interazioni Modifica

Il Sangue di Drago inizialmente la troverà a combattere un gigante nella fattoria nei pressi di Whiterun, insieme a Ria e Farkas. Dopo il combattimento con il gigante, lei potrà approvare o disapprovare le azioni del Sangue di Drago, in relazione al fatto che lui/lei decida di aiutarla o meno. Tuttavia dopo lo scontro, consiglierà al Sangue di Drago di visitare Jorrvaskr e di parlare con Kodlak Bianco Manto circa il reclutamento presso i Compagni.

Dopo che si diventa un membro a pieno titolo dei Compagni, Aela diventerà un'insegnante di arcieria. È un'insegnante di livello Esperto, e, previo pagamento, permette di allenarsi fino a raggiungere il livello 75 di arcieria. Continuerà a offrire tale addestramento anche se sposata.

Completando man mano le missioni dei Compagni, Aela donerà un po' del suo sangue al Sangue di Drago, così da far diventare anch'egli un licantropo. Dopo essere diventato un lupo mannaro ed essere stato reclutato nel Circolo, il Sangue di Drago dovrà accompagnarla in alcune missioni contro la Mano d'Argento, in particolare quella a Roccia dell'Impiccato.

Dopo aver completato la missione "Gloria ai Morti" e aver quindi completato la catena di missioni che si conclude nella Tomba di Ysgramor, Aela diventerà una seguace e una candidata per il matrimonio mentre indossa un Amuleto di Mara in sua presenza. Offrirà anche missioni ripetibili come "Sterminio Animale", oltre alla possibilità di trovare i mitici Totem di Hircine, ma solo se il giocatore è ancora un lupo mannaro e non si è curato in qualche modo.

In The Elder Scrolls V: Dawnguard, Aela sarà di nuovo in grado di donare al giocatore la licantropia se la si è curata a favore del vampirismo. Lo farà solo una volta, quindi non potrà far ridiventare il giocatore un lupo mannaro dopo una seconda cura.

Aela può diventare anche un membro delle Blade una volta reclutata come seguace. Se The Elder Scrolls V: Hearthfire è stato installato, può essere anche assunta come Sovrintendente, offrendo gli stessi servizi di quando era a Jorrvaskr.

Seguace Modifica

Statistiche al livello 50
Salute 509
Magicka 50
Vigore 426
Arcieria 100
Armi a una mano 75
Armi a due mani 25
Forgiatura 20
Armatura leggera 100
Furtività 97
Oratoria 57
Tutte le altre abilità 15

Aela è una specialista altamente qualificata nel tiro con l'arco. Le sue abilità primarie sono Armatura Leggera e Furtività, a cui si aggiungono abilità secondarie come Armi a una mano e Oratoria. Nonostante sia una combattente corpo a corpo, non è brava con gli scudi e raramente ne userà uno se viene messo nel suo inventario.

Aela sarà sempre fedele anche se si commettono crimini di varia natura come scassinare, borseggiare, attaccare innocenti o ucciderli, limiandosi soltanto a dire "Non dovresti farlo". Se viene accidentalmente attaccata, lei farà notare che si sta commettendo un errore. Se viene ferita nuovamente inizierà a difendersi e contrattaccare, ma non sarà più possibile placarla.

Una volta congedata, potrà tornare in diversi posti, in base al rapporto avuto con lei: se si è sposati, tornerà nel luogo designato come abitazione, mentre in caso contrario tornerà nella sua residenza di base, a Jorrvaskr. Quando Aela torna a casa, indipendentemente da quale sia, riporrà tutte le armi e le armature donate ma le manterrà nel suo inventario. Per riequipaggiarle nuovamente si dovrà reimpostare il suo inventario.

Equipaggiamento Modifica

The huntress by bigcman321-d5yy0za

Aela in una fanart

Aela è equipaggiata con diversi oggetti non appena ottenuta come seguace.

Come armatura, Aela ha due set di Antica armatura dei Compagni nel suo inventario che però riduce la capacità di trasporto degli oggetti. È possibile acquistare questo set di armature presso il suo negozio (eccetto l'elmo, questo non lascerà Aela nuda senza la sua armatura). Questo vuol dire che per alcuni giocatori l'armatura a volte si rigenera non appena acquistata.

Aela accetterà ed equipaggerà qualsiasi arma incantata, armatura, scudo o bastone, a patto che siano migliori dell'equipaggiamento attuale. Può inoltre indossare qualsiasi altro oggetto come copricapo (cappelli, cappucci, tiare che abbiano o meno poteri magici.

Missioni Modifica

CuriositàModifica

  • Aela e Legato Rikke sono doppiati da Claudia Christian (dialoghi inglesi)
  • Lei è l'unico membro del Circolo che non vuole disfarsi del sangue di bestia.
  • Aela non può essere uccisa a causa dell'importanza della sua missione, almeno fino al termine della quest principale dei Compagni. Dopo averla completata, Aela può essere uccisa o sacrificata al Sacello di Boethiah.

BugModifica

  • C'è un bug conosciuto, dove Aela non equipaggerà nessun arco differente dal suo arco di base a meno che, non le venga assegnato un arco imperiale, un arco dell'eroe nord o un arco in osso di drago.
  • Se si sposa Aela senza che le missioni della guerra civile siano state completate ella potrebbe scomparire durante la battaglia di Whiterun o di Solitude e non sarà più presente all'interno del gioco.
  • Aela tende a scomparire casualmente durante l'esplorazione del mondo di Skyrim. Lei non tornerà se vi mettete in attesa oppure viaggiate velocemente verso una nuova località.
    • Soluzione (PC/PS3/XBOX): Il gioco potrebbe averla messa in modalità di caccia, dunque potrete ritrovarla nei seguenti luoghi: Crocevia di Acquescure, Jorrvaskr o alla Breezhome.
    • Soluzione (PC): Apri la console dei comandi e scrivi "placeatme 0001a696". Questo dovrebbe riportare Aela al vostro fianco in modalità Seguace.

Apparizioni Modifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.