FANDOM



DescrizioneModifica

L'Amuleto dei Re è una parte del vestiario degli imperatori della Dinastia Septim; Contiene l'anima di Sant'Alessia, colei che fondò l'Impero.

InterazioniModifica

In The Elder Scrolls IV: Oblivion questo oggetto ha un ruolo fondamentale nella storia principale: Viene consegnato da Uriel Septim morente al Giocatore affinchè lo consegni a Jauffre, il quale lo nasconde in un luogo sicuro fino al ritrovamento dell'ultimo figlio in vita dell'imperatore, Martin Septim.

Martin septim imperatore

Martin Septim con al collo l'Amuleto dei Re.

Uriel Septim 2

Uriel Septim VII con al collo l'Amuleto dei Re.

Durante l'attacco al Monastero di Weynon da parte della Mitica Alba viene rubato e consegnato a Mankar Camoran, che lo indossa: solo alla chiusura dell'ultimo cancello l'amuleto viene recuperato e consegnato a Martin Septim, che una volta entratone in possesso diviene imperatore.
180px-OB-item-Amulet of Kings

Una foto dell'Amuleto dei Re

Per difendere la Città Imperiale dall'attacco da parte di Mehrunes Dagon Martin, sacrificandosi per trasformarsi nell'Avatar di Akatosh, segna la fine dell'Amuleto, che viene distrutto.

Possessori dell'AmuletoModifica

  • Akatosh
  • Tutti gli imperatori antecedenti a Uriel VII
  • Uriel Septim VII
  • Jauffre
  • Mankar Camoran
  • Martin Septim

CaratteristicheModifica

Al centro c'è il Chim-el Adabal, noto anche come Diamante Rosso, una Gemma dell'Anima di origine Ayleid; è sorretto da un fermaglio d'oro con incastonate otto gemme a simboleggiare gli Otto Divini dell'originale pantheon Cyrodiillico.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.