FANDOM



Una panoramica sul profondo culto degli antenati da parte dei Dunmer. Le tradizioni legate ai defunti, l'importanza nel seppellirli decorosamente nelle necropoli come Necrom o utilizzarne i resti nella Ghost fence: una rete magica creata da frammenti di caduti impiegata per la protezione della casa dalla Piaga incorporea. Vengono descritti gli spiriti folli e la visione Dunmer dell'Oblivion. Vi è anche anche un accenno delle culture di bosmer e altmer in merito ai loro defunti e la considerazione umana del culto spiritico dunmer, erroneamente associata con la Negromanzia. Sono presenti chiarimenti sulla Negromanzia Telvanni e precisazioni riguardo il periodo dopo l'Armistizio, poiché alcune di queste pratiche a Morrowind sono cadute in disuso o hanno subito modifiche.

Effetti Modifica

  • Nessuno

PosizioneModifica

MorrowindModifica

SkyrimModifica

ContenutoModifica

Approfondimenti Modifica

 Apparizioni Modifica

Bethesda SoftworksQuesto libro è stato prelevato dalla serie di videogiochi The Elder Scrolls o dal sito creato e gestito da Bethesda Softworks, i diritti d'autore appartengono a Bethesda Softworks. Tutti i marchi, registrati e non, non sono da considerarsi affiliati alla The Elder Scrolls Wiki. L'utilizzo delle immagini e testi rientrano nella limitazione ed eccezione dei diritti d'esclusiva garantiti dal copyright a beneficio di Bethesda Softworks.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.