FANDOM


Da non confondere con Alcaire o Antiphyllos


Quotebg2
"Ma il nostro navigatore, a giudicare dalle sue e dalle nostre moderne mappe, navigò in linea retta verso nordest, attraverso il Mare Abeceano, fino alla Baia di Iliac, prima di approdare, dopo due mesi, nei pressi di quella che oggi è Anticlere. Le verdi colline scoscese della parte meridionale di High Rock sono inconfondibili in questo senso, riconoscibili da chiunque le abbia visitate."
―Florin Jaliil[src]
Anticlere o Reich Gradkeep è una città di ridotte dimensioni che sorge sulle coste della Baia di Iliac, e che funge da capitale del Feudo di Anticlere. La divinità regionale è Mara. A dispetto delle dimensioni, Anticlere ha avuto un ruolo di primo piano nella storia di High Rock; è stata, infatti, uno dei primi insediamenti costruiti durante le Conquiste Nord della Prima Era, ed ebbe un ruolo di primo piano nella Guerra di Betonia.

Nel giocoModifica

DescrizioneModifica

GeografiaModifica

La città di Anticlere è la capitale del feudo di Anticlere, una delle numerose nazioni che si affacciano sulla Baia di Iliac. Il feudo si trova a est del Regno di Daggerfall, ed è abbastanza vasto, capace di rivaleggiare con il Baronato di Dwynnen e il Feudo di Tigonus. A poca distanza dalla costa del feudo, Anticlere possiede un isola. A sudest della città si estende una lunga penisola; più a est, un piccolo fiume si inoltra nel tettitorio del feudo. La regione confina con Shalgora a ovest, Daenia a nord, Urvaius a nordest e Dwynnen a est. A seguito della Curvatura Occidentale, metà del feudo cadde sotto il dominio di Wayrest, mentre della parte restante si impossessò Daggerfall. Nel territorio di Anticlere si svolsero importanti eventi della Guerra di Betonia, come le battaglie al Campo di Cryngaine, nella Foresta di Ravennia e nella Yeorth Burrowland. L'Ordine Cavalleresco locale è i Cavalieri della Fiamma, che estende il suo potere fino al Feudo di Alcaire. Il tempio dei Divini della regione è la Benevolenza di Mara, presente anche a Riften (Skyrim) e a Glenumbria Moors (High Rock). Il feudo è infestato dal Clan Vampirico Haarvenu.

TradizioniModifica

  • I Bretoni di Anticlere celebrano, il 21 di Ultimo Seme, il Giorno dell'Apprezzamento. Similmente alla quasi omonima ricorrenza statunitense, le famiglie si riuniscono e ringraziano per la propria prosperità. In questo caso rendono onore a Mara, la Dea dell'Amore protettrice della città.
  • Il 18 di Stella del Mattino, gli abitanti Bretoni di Yeorth Burrowland festeggiano l'antica ricorrenza del Giorno del Risveglio. Come i loro antenati, essi svegliano gli spiriti della natura dopo il passaggio del gelido inverno.

StoriaModifica

Prima EraModifica

La conquista Nord e gli Elfi Direnni di BalfieraModifica

La città di Reich Gradkeep venne fondata dai Nord di Skyrim insieme al altri numerosi centri, quali Daggerfall e Camlorn. Il Primo Impero dei Nord si espanse molto oltre i Monti Druadach e creò insediamenti lungo tutta la moderna Bretonia Maggiore e in molte aree dei Monti Velothi. Diversi anni dopo, gli Elfi alti del Clan Direnni mossero verso la Baia di Iliac e si stabilirono sull'Isola di Balfiera. Da quel momento, l'Egemonia Direnni avrebbe preso il controllo della Bretonia Maggiore e di ampie zone del Deserto Alik'r. Anche la città di Reich Gradkeep si trovò sotto il giogo elfico. I Direnni colsero l'opportunità offerta loro dal conflitto interno all'Impero Nord noto come Guerra di Successione. Alla fine della Prima Era, Reich Gradkeep era diventata un rifugio per le popolazioni Bretoni.

La moderna rivalità tra Anticlere e SensfordModifica

Nel 1E 1427, la città di Reich Gradkeep e il villaggio di Sensford si scontrarono in una guerra che si concluse con la Battaglia del Ponte Duncreigh. La guerra non soddisfò nessuna delle parti in conflitto, ed entrambi i villaggi continuarono a vantarsi dei loro supposti antichi lignaggi. Molti cittadini di Reich Gradkeep continuarono fino alla Terza Era a provocare gli abitanti di Sensford ricordando la loro vittoria, causando risse e tafferugli.

Terza EraModifica

Articolo principale: Reich Gradkeep (Arena)
Articolo principale: Anticlere (Daggerfall)
Articolo principale: Anticlere (Oblivion PSP)

L'ascesa dell'Usurpatore; la Battaglia delle Onde di FuocoModifica

Nel 3E 266, Haymon Camoran riunì un'armata di non-morti e daedra per conquistare il continente lungo la costa occidentale, da Arenthia a Northpoint. Fu circa in quell'anno che l'armata di Camoran raggiunse la Provincia di High Rock e la Baia di Iliac. Turmoil stava eruttando attraverso la Bretonia, generando numerosi conflitti fra le nazioni della Baia. Il Signore di Reich Gradkeep si ammalò e morì alla fine di quello stesso anno. Anche Haymon morì, sconfitto nella Battaglia delle Onde di Fuoco dal Barone Othrok e da una forza navale congiunta di alcuni regni della Baia. Ma l'eredità dell'Usurpatore non scomparve con la sua morte: suo figlio, Mankar Camoran, fu colui che causò la Crisi dell'Oblivion e la conseguente estinzione della Dinastia Septim.

Reich Gradkeep durante il Simulacro ImperialeModifica

Durante il Simulacro Imperiale, dal 3E 389 al 3E 399, il mago Jagar Tharn imprigionò l'Imperatore Uriel Septim VII e Talin Warhaft nelle Lande Morte di Mehrunes Dagon. Tharn aveva pianificato da mesi di usurpare il trono, e ci riuscì dopo dieci anni. Possedeva una potentissima arma, il Bastone del Caos, l'unico oggetto in grado di riportare l'Imperatore a Tamriel. Frammentò quindi l'artefatto in nove segmenti, che nascose in tutto il continente. Uno sconosciuto guerriero, che verrà ricordato come il Campione Eterno, fuggito dalle sue grinfie, riuscì a recuperare tutti i pezzi. Ricostruì il Bastone e con esso sconfisse Jagar Tharn al Palazzo Imperiale. Durante la sua missione, il Campione passò anche da Reich Gradkeep.

Conflitti attraverso l'Iliac; la Guerra di BetoniaModifica

Nel 3E 403, i Regni di Sentinel e Daggerfall entrarono in guerra contendendosi il possesso del Protettorato di Betonia, un'isola al limite occidentale della Baia. Lord Graddock, Signore di Reich Gradkeep, rimase neutrale, proponendo anzi la sua città come zona neutra ove le parti potessero incontrarsi per stipulare un trattato. Dopo diversi confronti, le due fazioni si incontrarono con Graddock al castello di Reich Gradkeep. Un membro della Corte di Daggerfall, Lord Vanech, redasse un trattato di pace che favoriva palesemente la sua città. Re Camaron se ne accorse, e le sue guardie si scagliarono contro quelle di Lysandus in quella che divenne nota come Rivolta di Reich Gradkeep.

Rivolta di Reich Gradkeep e la tragedia di re LysandusModifica

Le armate di Daggerfall e Sentinel entrarono nel feudo di Anticlere, attraversando la Foresta di Ravennia giungendo al Campo di Cryngaine. La Battaglia del Campo di Cryngaine fu uno degli scontri decisivi della Guerra di Betonia, influenzando le due nazioni per molti anni, fino alla Crisi dell'Oblivion e alla Quarta Era. La battaglia coinvolse altre forze oltre a quelle delle due fazioni in lotta; quando una densa nebbia creata da Skakmat coprì il terreno togliendo ogni visibilità, Lord Woodborne di Wayrest riuscì ad assassinare Re Lysandus con una freccia avvelenata. A questa notizia, il Principe Gothryd, presente sul campo di battaglia, si scagliò contro Re Camaron. I due duellarono ferocemente, fino a che Camaron cadde ucciso.

Lord e Lady Graddock, insieme all'erede al trono, Lady Mara Graddock, persero la vita durante gli scontri. La città uscì devastata dal conflitto, sia a causa dei combattimenti casa per casa sia per i saccheggiatori e gli sciacalli che depredarono le abitazioni approfittando della situazione. Dopo Graddock, l'unica persona legittimata a ereditare il trono era un bambino malaticcio. Il cugino di Graddock, Auberon Flyte, assunse il comando della città, che ribattezzò con l'antico nome di Anticlere.

Anticlere durante la Curvatura OccidentaleModifica

Durante la Curvatura Occidentale del 3E 405, la città di Anticlere si trovava sotto il controllo di Lord Auberon Flyte e Lady Doryanna Flyte, entrambi leader anche dell'Cavalieri della Fiamma. Auberon contrasse la Peste Guedilioc da un diplomatico Argoniano giunto da Black Marsh, che gli causò un invecchiamento innaturalmente precoce tramutandolo in un uomo di novant'anni. Doryanna Flyte divenne così, de facto, unica governante di Anticlere. Abile in politica, Doryanna usò il sigillo di Anticlere per realizzare i suoi piani per il feudo. Il Sindaco di Anticlere, Perwright, si trovava in disaccordo su molte cose, ma non aveva il coraggio di opporsi. Si rumoreggiò che Doryanna avesse sedotto il Maestro della Gilda dei Ladri locale fino a consentirgli di fuggire dalle prigioni cittadine, ove si trovava rinchiuso. Doryanna continuò a regnare per molti anni.

Integrazione di Anticlere nel Regno di WayrestModifica

A seguito della Curvatura, il feudo di Anticlere venne annesso, insieme ad altre regioni, al Regno di Wayrest. Questo si estendeva dalla metà di Anticlere fino al Feudo di Gavaudon, lungo tutto il Fiume Bjoulsae. L'altra metà di Anticlere cadde invece sotto il controllo di Daggerfall, guidata all'epoca da Re Gothryd e dalla Regina Aubk'i. Il Regno di Wayrest, dopo la morte di Re Eadwyre, era passato nelle mani della figlia Elysana, molto legata alla madre adottiva, la Regina Barenziah, e al fratellastro Helseth Hlaalu. Divenuta una sovrana temuta, Elysana si alleò con Gortwog gro-Nagorm e gli Orsimer della Terza Orsinium.

Nel giocoModifica

In The Elder Scrolls: ArenaModifica


Reich Gradkeep è un villaggio di High Rock, uno dei tanti luoghi che il Campione Eterno scoprirà durante il suo viaggio.

GeografiaModifica

La città è connessa a due insediamenti: Daggerfall a ovest e Glenpoint a nordest.

GalleriaModifica

In The Elder Scrolls II: DaggerfallModifica


Il Feudo di Anticlere, precedentemente conosciuto come Reich Gradkeep, è una regione costiera situata nel nord della Baia di Iliac, nell'High Rock meridionale.

A nord, la regione confina con Daenia e Urvaius, a ovest con Shalgora e a est con Dwynnen. La capitale del feudo è la città di Anticlere. Mara è la divinità venerata, e il Clan Haarvenu è la famiglia di vampiri dominante. I nobili guerrieri di Anticlere sono i Cavalieri della Fiamma; giurano fedeltà incondizionata ai regnanti della città, Lord e Lady Flyte, e vengono in cambio trattati dai cittadini come fossero dei.

FazioniModifica

CittàModifica

In The Elder Scrolls Travels: Oblivion (PSP)Modifica


Anticlere è una città dell'High Rock che avrebbe dovuto comparire in The Elder Scrolls Travels: Oblivion (PSP).

CuriositàModifica

  • Anticlere avrebbe dovuto essere il primo luogo in cui si arriva e il teatro delle prime missioni secondarie.

ApparizioniModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.