FANDOM



Aubk'i è la Regina Redguard di Daggerfall, moglie di Re Gothryd. I suoi genitori sono la Regina Akorithi e il defunto Re Camaron di Sentinel. I suoi fratelli sono Lhotun e Arthago.

StoriaModifica

A seguito della Guerra di Betonia, Re Gothryd di Daggerfall chiese la sua mano, con l'obiettivo dichiarato di ripristinare l'amicizia tra Daggerfall e Sentinel e riportare la pace nella regione della Baia di Iliac. Tuttavia, molti membri della corte di Sentinel videro Aubk'i più come una prigioniera di guerra che come la legittima Regina di Daggerfall.

Quando Nulfaga, la Regina Madre di Daggerfall, scoprì la posizione del Mantella, la sorgente di potere necessaria all'attivazione del Numidium, l'Imperatore Uriel Septim VII inviò una lettera alla Regina di Daggerfall dell'epoca, Mynisera. Un particolare sigillo apposto sulla busta fece credere a Lady Brisienna che in realtà la lettera fosse indirizzata a lei. Avrebbe dovuto scoprire la posizione del Mantella ad ogni costo e con ogni mezzo. L'infuriare della Guerra di Betonia ritardò l'arrivo della lettera, che giunse a Daggerfall a conflitto terminato, quando ormai sul trono sedeva Aubk'i. Confusa, la Regina vendette la lettera a Re Gortwog di Orsinium. Quando le venne chiesto della lettera, Aubk'i negò di averla letta, asserendo che le fosse stata rubata il giorno stesso del suo arrivo.

Dopo la Curvatura Occidentale, lei e Re Gothryd continuarono a regnare su Daggerfall, portandola a diventare una delle principali potenze della Baia di Iliac.

ApparizioniModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.