FANDOM



La Baia Caustica è un vasto bacino idrico situato all'estremità meridionale di Vvardenfell, in corrispondenza del luogo ove sorgeva la città di Vivec. La baia è una delle conseguenze dell'Anno Rosso, uno dei più tragici eventi della storia Dunmer, quando la meteora Baar Dau precipitò sulla metropoli del dio-poeta. Lo schianto causò l'eruzione della Montagna Rossa, che spazzò via la vita su Vvardenfell e cancellò intere città, quali Balmora e Sadrith Mora. La Baia occupa una larga porzione delle Isole Ascadiane, mentre insediamenti come Ebonheart e Pelagiad vennero completamente distrutti dall'esplosione. L'acqua del bacino è ribollente, l'aria ha un odore sulfureo e il cielo è grigio e tetro, praticamente morto. La zona chiamata formalmente Vivec non è altro che un'isoletta di cenere e pietre frantumate. Quando l'Invasione Argoniana giunse in prossimità di Vvardenfell, gli stregoni Argoniani celebrarono numerosi rituali sulle rive della Baia.

ApparizioniModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.