FANDOM



Vi anche: Caverna di Pinepeak
Quotebg2
"Questa profonda caverna naturale a molte camere è stata usata dai rifugiati come santuario molte volte nel corso dei secoli. Alcuni dei Nord locali dicono che è abbastanza sicura, ma altri si rifiutano di entrare per paura di essere intrappolati da un crollo."
―Schermata di caricamento di TES Online
La Caverna di Pinepeak è una caverna del Rift in The Elder Scrolls Online.

Descrizione

La caverna è composta da numerose camere, la maggior parte ricoperte di muschi e funghi. Nella parte più interna, le camere saranno anche protette da trappole, come spuntoni retrattili che escono dal pavimento o lanciafiamme. La camera più interna ospita la tomba di Hakra, una guerriera dei Compagni.

Nell'anno 2E 582, durante l'Interregnum, l'Ordine del Verme Nero dichiarò guerra contro il Patto di Ebonheart. Per riuscire a prevalere, alcuni cultisti dell'Ordine si stabilirono nella caverna di Pinepeak, in modo da usare l'anima di Hakra per resuscitare Sinmur, il signore dei Giganti. Per legare l'anima di Hakra alla caverna, i cultisti fecero uso di tre urne magiche: le urne di Kyne, di Stuhn e di Shor.

Sapendo che l'Ordine avrebbe resuscitato Sinmur, Jorunn il Re Skald mandò degli studiosi da ispezionarla, i quali vennero attaccati dai cultisti. Fortunatamente uno di loro, l'argoniano Netapatuu, riuscì ad acquisire un frammento che conteneva un pezzo dell'anima di Hakra, che venne consegnato al Senz'anima per permettergli di contrastare il Culto del Verme all'interno della caverna e recuperare lo spirito di Hakra. il Senz'anima riuscì nel suo intento, riuscendo a distruggere le urne e a liberare lo spirito di Hakra.

Missioni

Le Caverne di Pinepeak

Scopri perché il Culto del Verme Nero è alla caverna di Pinepeak.

Tomba sotto la montagna

Libera lo spirito di Hakra dal controllo del Culto del Verme Nero.

Soggetto di ricerca

Salva il collega di Nila Belavel dal Culto del Verme Nero.

Galleria

Apparizioni

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.