FANDOM



Chimere Graegyn, noto in seguito come Vecchio Chimere fu un maestro di Evocazione appartenente al Clan Direnni.

Descrizione

Chimere osò sfidare Mehrunes Dagon e vinse. Quando il suo abile gioco ebbe successo, il Daedra venne bandito nell'Oblivion. Tuttavia, il Daedra fece in tempo a vendicarsi, maledicendo il mago. Il patto stretto da Chimere gli avrebbe permesso di vivere per sempre nella propria città natale circondato dalle voci allegre dei suoi amici e concittadini. Onorando alla lettera i termini del patto, Dagon sollevò la piccola Caecilly Island (un'isoletta al largo delle coste di Northmoor) e la scaravento nel vuoto. Tutti gli amici e compaesani di Chimere rimasero uccisi, ma le loro voci rimasero per tormentare all'infinito Chimere, unico e immortale superstite. Lo stregone fu condannato a vivere per sempre, invecchiando progressivamente e contemplando le tragiche conseguenze che colpiscono chi osa ingannare un Signore Daedrico.

Storia

Chimere fu probabilmente il più intelligente e ambizioso fra gli evocatori Direnni. Talvolta asseriva di essere stato un grande appassionato di gatti, avendo posseduto in passato cucciolate di gattini.

Lo stratagemma

Chimere ingannò Dagon facendogli stringere un patto che non aveva intenzione di onorare. Usò la Pelle del Salvatore per contenere la titanica furia del Daedra abbastanza a lungo da poter sferrare il proprio colpo, un incantesimo invocato sul "Protonimico" di Dagon che fece defluire tutti i suoi poteri nel Vuoto. Chimere, tuttavia, non tenne conto del fatto che la resistenza di Dagon avrebbe rallentato il drenaggio della sua energia, pur senza arrestarlo. Il Daedra ebbe, così, tempo sufficiente per maledire Chimere con un letterale adempimento dei patti. Invece di lasciare che i propri poteri fluissero nel Vuoto, Dagon li utilizzò tutti per compiere la propria maledizione: Caecilly Island venne lanciata nel Vuoto, tutti i suoi cittadini morirono e Chimere venne condannato a una vita eterna fra le rovine della sua più grande ambizione.

Nell'Oblivion

Chimere ritenne che Dagon avesse fatto di Caecilly Island il sito della Cappella della Preda Innocente per tormentarlo e burlarsi di lui. La struttura di cristallo verde venne creata tramite incantamenti, unico edificio eretto sull'isola dopo che era stata strappata da Tamriel e lasciata alla deriva nel Vuoto.

Nel corso del Simulacro Imperiale, dopo diversi tentativi falliti Mehrunes Dagon invase con successo il Battlespire. Chimere incontrò un mago da battaglia apprendista dell'accademia che era entrato a Chimera tramite Ombra Perigliosa, inseguendo le armate di Dagon in ritirata. Il Vecchio Chimere diede all'eroe le informazioni necessarie a fuggire dal reame e sconfiggere definitivamente Dagon.

Apparizioni

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+