FANDOM


Descrizione

Corprus

Corprus

Il Corprus è una malattia presente in The Elder Scrolls III: Morrowind; é una delle piaghe che affliggono Morrowind durante gli eventi del gioco. A un certo punto della Missione principale anche il Nerevarine contrarrà il morbo.

Sintomi

Dopo l'infezione, la malattia può seguire due strade. I sintomi generalmente includono crescite cancerose e, negli ultimi stadi, follia violenta; le creature in queste condizioni diventano più forti e meglio note come Inseguitori del Corprus. Alcuni di essi vengono particlarmente debilitati dalla malattia, e vengono chiamate Creature del Corprus Zoppicanti. Gli abitanti di Morrowind considerano la malattia incurabile.

Retroscena

Il Corprus viene diffuso dalle tempeste di cenere, e viene considerato la versione letale della Piaga. La parentela tra le due malattie è evidente: entrambe sono state create da Dagoth Ur e vengono diffuse nello stesso modo, tramite le tempeste di cenere; inoltre, entrambe possono essere contratte dagli individui affetti da Corprus. Il malato può inoltre iniziare a ricevere nel sonno i messaggi di Dagoth Ur (i cittadini di Morrowind lo chiamano "Malattia dell'Anima"), che potrebbero portarlo a unirsi al Culto della Sesta Casata.

Corprus Infetto

Uomo affetto da Corprus

I membri della Casata Dagoth chiamano il Corprus "Malattia Divina" poiché credono sia un'evoluzione della razza Dunmer, in quanto li rende uniti e immortali e li protegge dalle influenze esterne, soprattutto dell'Impero. Nelle Sette Prove del Nerevarine, ci si riferisce alla malattia come "Maledizione della Carne".

Vivec, Almalexia e Sotha Sil crearono una barriera magica, la Rete Fantasma, per evitare che Piaga e Corprus si diffondessero fuori dalla regione della Montagna Rossa. Tuttavia, con il progressivo indebolirsi della barriera, entrambe le malattie fuoriuscirono, diffondendosi in diverse zone di Morrowind. Tel Fyr ospita inoltre un Corprusarium, ove le vittime del morbo possono trovare rifugio e trascorrere in relativa pace quanto rimane loro da vivere. Sembra che in queste condizioni riescano a mantenere una sorta di consapevolezza di loro stessi.

Effetti sul giocatore

Quotebg2
"Il Corprus è una rara forma della malattia Piaga. A volte i guerrieri la contraggono combattendo i mostri di Corprus all'interno della Rete Fantasma. Non possiamo curarla. Le vittime vengono inviate al Corprusarium sotto Tel Fyr, la torre del mago Telvanni Divayth Fyr. Le vittime impazziscono, il corpo ingrassa e viene distorto da crescite innaturali. È sempre letale. A volte il decorso è lento, altre volte dura solo pochi giorni."
Ygfa[src]
Nel corso del gioco, il personaggio principale affronta una missione durante la quale viene infettato dal Corprus. L'infezione è inevitabile: se non si contrae la malattia durante la missione si risulterà comunque infetti dopo il suo completamento. Si dovrà ottenere una pozione da Divayth Fyr, un mago Telvanni che vive nell'insediamento di Tel Fyr, sulla costa orientale di Vvardenfell. La pozione rimuove i sintomi negativi della malattia ma lascia le due caratteristiche positive, immunità all'età e a ogni altra malattia (Piaga e malattie comuni). Venendo curato, il protagonista supera una delle prove necessarie per essere riconosciuto come vero Nerevarine, ossia resistere al Corprus.

Interazioni

Portatore di malattia - come membro del Tempio del Tribunale, il Nerevarine dovrà convincere Tanusea Veloth a ricoverarsi al Corprusarium per evitare di infettare altre persone.

Corprusarium

Il Corprusarium è un manicomio per le vittime del Corprus. La natura incurabile ed estremamente contagiosa della malattia, unita al fatto che gli infetti sviluppano un comportamente aggressivo, il più efficace metodo non-letale di prevenire il diffondersi del morbo è impedire agli afflitti il contatto con il resto della società.

Intento

Il mago Telvanni Divayth Fyr, vedendo la necessità di dare un po' di conforto ai malati (e considerando il morbo un fenomeno affascinante e potenzialmente utile) costruì il Corprusarium sotto la sua torre di Tel Fyr. Posizionato su una delle tante piccole isole vicino a Sadrith Mora, è l'unico insediamento oltre a quelli della Casata Dagoth ove gli infetti non sono perseguitati.

Descrizione

Il Corprusarium in sé è una squallida prigione, ma gli internati, quasi completamente pazzi, non hanno bisogno di particolari comfort. L'unico piacere che sembrano apprezzare è il rullo del tamburo del loro custode Uupse Fyr (uno dei cloni di Divayth Fyr), che a volte riesce a calmare i loro istinti violenti. Le visite sono ammesse ma non consigliate, a causa dell'ovvio pericolo di contrarre il morbo. Ogni violenza verso gli afflitti è severamente proibita. Questa struttura gioca un ruolo essenziale nella missione principale del gioco, ed è anche pieno di potenti e costosi artefatti per i ladri che hanno il coraggio di entrare; è possibile inoltre incontrare Yagrum Bagarn, "l'ultimo nano vivente", che sembra aver sconfitto la natura psicotica della malattia e ha preso dimora nelle camere più profonde del Corprusarium.

Curiosità

Il nome "Corprus" deriva forse dal termine latino 'corpus', che significa "corpo". Avrebbe senso, giacché il Corprus deforma drasticamente il corpo del malato.

Apparizioni

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.