FANDOM



La Croce Mantellana è un piccolo piano autosufficiente sito in Aetherius. Il nome deriva dalla Mantella, una grande gemma dell'Anima anticamente usata per alimentare il Numidium. Il piano servì da prigione per la Mantella dopo la sua espulsione da Mundus ad opera di Zurin Arctus, all'alba della Terza Era. La Mantella e il piano vennero riscoperti nel 3E 401 dalla strega Nulfaga, Regina Madre di Daggerfall, durante uno dei suoi viaggi astrali. Questo portò a una serie di eventi che condurranno al recupero della gemma da parte di un ignoto agente delle Blade nel 3E 417, e in ultimo alla Frattura del Drago conosciuta come Curvatura Occidentale o Miracolo della Pace.

Croce Mantellana venne progettata come un'immenso puzzle per mettere alla prova coloro che vanno alla ricerca del cuore del Numidium, ed è abitata da numerosi Daedra e non-morti nonché da un enorme teschio conosciuto come Dio Cieco. E' raggiungibile solo con l'aiuto di Nulfaga, che contatterà l'Eroe di Daggerfall nell'ultima missione della questline principale di The Elder Scrolls II: Daggerfall. Si dice che anche il Principe Daedrico Sheogorath abbia visitato questo piano; lo farà, in effetti, per sostenere l'Eroe nella sua ricerca della Mantella.

Apparizioni

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.