FANDOM


Dinieras-Ves, soprannominato "Il Ferro", fu lo Tsaesci che fondò il Syffim, un'organizzazione di ex-guerrieri Akaviri. A seguito della promulgazione della Legge delle Gilde, tale organizzazione diverrà universalmente nota come Gilda dei Guerrieri.

DescrizioneModifica

Nel 2E 320, Dinieras-Ves si presentò, insieme ad alcuni compagni, al cospetto del suo compatriota Akaviri e Potentato di Cyrodiil Versidue-Shaie. Quest'ultimo, all'epoca, si trovava a dover reggere un Impero in rovina e a fronteggiare continue rivolte, che avevano prosciugato le casse dello Stato e disgregato quasi completamente l'esercito. Dinieras-Ves suggerì al Potentato di creare un'armata mercantile, che i nobili avrebbero potuto, all'occorrenza, assoldare. Oltre a ricevere una frazione dei profitti, al Monarca sarebbero stati risparmiati gli oneri del mantenimento di un esercito statale da mantenere costantemente. Si sarebbe comunque trattato di una soluzione provvisoria.

Nei progetti iniziali di Dinieras-Ves, l'ordine avrebbe dovuto essere composto esclusivamente da Akaviri. Mentre questo è universalmente accettato dagli storici, le motivazioni sono ancora oggetto di dibattito. La spiegazione più semplice è che egli conoscesse bene i propri conterranei, si fidasse, e ritenesse che la loro tradizione di combattenti per profitto sarebbe risultata utile allo scopo. Altri credono, però, che "Il Ferro" e il Potentato meditassero di usare l'ordine per completare la conquista di Tamriel iniziata cinquecento anni prima. Quando gli Akaviri invasero Tamriel, nel 1E 2703, vennero sconfitti dalla Dinastia Reman. Ora avevano il vantaggio di un Potentato che sedeva sul trono, e, grazie alle macchinazioni di Dinieras-Ves, anche le armate statali sarebbero diventate Akaviri.

Dopo solo un anno, il Syffim aveva già ottenuto importanti successi nell'affrontare le rivolte e il banditismo che flagellavano l'Impero. Di conseguenza, Dinieras-Ves ingrandì l'ordine, e lo aprì anche ai membri locali. Nel 2E 321, il Syffim aveva quasi ripristinato l'ordine all'interno dell'Impero. A seguito della Legge delle Gilde, il Syffim venne rinominato Gilda dei Guerrieri, nome con cui veniva abitualmente chiamato dal popolo. Nel2E 324, dopo l'assassinio di Versidue-Shaie per mano del Morag Tong, il nuovo Monarca, Savirien-Chorak, reistituì l'esercito imperiale, giacché la gilda di Dinieras-Ves non era più fondamentale.

Non si sa cosa accadde di preciso a Dinieras-Ves dopo la Legge delle Gilde. Probabilmente guidò il l'ordine fino alla propria morte. La Gilda dei Guerrieri si stabilì rapidamente in tutta Tamriel, incarnando il valore della ricerca della fortuna con le proprie forze. Grazie alla propria leggendaria reputazione di primo maestro della Gilda, Dinieras-Ves è ritenuto l'antenato spirituale del moderno Avventuriero, ossia l'individuo che dedica la propria vita alla ricerca della fama e della fortuna.

ApparizioniModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.