FANDOM


Vedi anche: Falkreath (Online)


Descrizione

Quotebg2
"Solitude è gloriosa come dicevano. Ma niente rispetto al Falkreath in cui sono cresciuto."
―Guardia Cittadina di Solitude


Il Falkreath, chiamato anche Nuovo Falkreath o Newkreath è uno dei nove feudi che compongono la provincia di Skyrim. È caratterizzato da un paesaggio montuoso coperto da una fitta foresta di pini perennemente avvolta in un velo di nebbia, situato nella parte meridionale di Skyrim, . La regione ospita anche il Lago Ilinalta, uno dei laghi più grandi del Tamriel settentrionale.

Geografia

Il feudo è divisibile in tre zone: occidentale, centrale e orientale.

Falkreath Occidentale

Torre di Bannermist

La Torre di Bannermist, nella foresta occidentale

Il Falkreath Occidentale è la regione più ad ovest del feudo, al confine con il Reach; per questa ragione è la zona del Falkreath che ha avuto più contatto con gli abitanti del Reach e altre stranezze rispetto al resto del feudo. La maggior parte di questa zona è un territorio inesplorato oltre le strade principali che si snodano sulle rive del Lago Ilinalta. Nel profondo della foresta, infatti, si aggirano creature pericolose, come gli Hagraven e gli Spriggan, e molti dei luoghi sono i territori di numerose congreghe di streghe. Le streghe di Glenmoril sono probabilmente la congrega più conosciuta, e hanno la loro dimora sulle scogliere dei Monti Jerall. Sempre in questa zona, secondo la leggenda, c'è anche un antico tempio dedicato al Principe Daedrico Nocturnal, chiamato Sepolcro del Crepuscolo, nascosto nel profondo della foresta.

Falkreath Centrale

Lago Ilinalta

Il Lago Ilinalta, il più grande lago di Skyrim

Il Falkreath Centrale è l'epicentro della regione, in cui si trova l'omonima città e capitale. In questa zona vi sono anche le più grandi tombe di Skyrim, a causa degli atti di guerra diffusi in tutta la regione. Il Lago Ilinalta è forse il più grande lago di Skyrim e occupa una grande porzione del Falkreath Centrale, che può quindi usufruire di una grande varietà di pesci e altre creature acquatiche. Le strade del sud conducono ad Hammerfell e alla città di Elinhir.

Falkreath Orientale

Helgen2-1-

Helgen, nelle montagne orientali

Il Falkreath Orientale è la più montuosa delle regioni del feudo, a causa della sua vicinanza alla Gola del Mondo e ai monti Jerall. La regione è quindi nettamente divisa tra li sempreverde della foresta e un folto innevamento che ricopre la valle. Nella regione sorgono anche diverse roccaforti imperiali, in quanto l'area è vicina al Passo Pallido, la strada che conduce nella Provincia Imperiale di Cyrodiil e alla città di Bruma. La città di Helgen era una di queste roccaforti prima dell'attacco di Alduin, mentre tutte le altre sono state abbandonate e occupate dai Banditi o dai Vampiri. A nord-ovest si trova il fiume Bianco, un grande fiume che parte dal lago Ilinalta e termina nel fiume Yorgrim, vicino alla città di Windhelm. Questo è uno dei fiumi più grandi di Skyrim, che corrisponde a quelli del fiume Karth.

Fauna

La fauna del Falkreath è molto ricca e varia.

Pesce macellaio

Il pesce macellaio, molto comune nel Lago Ilinalta

Il Lago Ilinalta ospita una grande varietà di pesci trovabili esclusivamente in queste acque, come il Codalarga o lo Spadino cyrodiilico, o i crostacei noti come Cirripedi nordici, che vivono nel lago a grandi profondità. Nelle acque lacustri vive inoltre uno dei più comuni predatori delle acque Tamrieliche: il Pesce macellaio, un grosso pesce da denti affilati e dal lungo muso, che rendono il nuotare nell'acqua molto pericoloso.

Tra i predatori terrestri, invece, il più comune è senza dubbio il lupo. Molte località del feudo sono usate come tane dai lupi, come il Passo Periglioso e il Santuario di Southfringe. Dal momento che la regione è molto vicina alle montagne di Jerall è presente anche una sottospecie di lupi chiamata Lupi dei Ghiacci, una variante molto più forte che molto spesso assume il ruolo di capibranco.

Anche i licantropi sono molto diffusi in queste zone, dal momento che, a causa dell'abbondanza della caccia nel Falkreath, Hircine, il Principe Daedrico della Caccia, ha un'influenza significativa in tutta la regione. Di conseguenza, diversi Nord hanno contratto la licantropia e sono diventati lupi mannari. Molti sono infatti coloro che vogliono ottenere la benedizione di Hircine, viaggiando per il feudo nel tentativo di cacciare un Cervo Bianco, uno degli aspetti di Hircine.

La foresta ospita inoltre ogni sorta di strane creature che sfruttano la potenza del verde per uccidere coloro che entrano nel loro territorio. Una di queste creature include gli Spriggan, spiriti della foresta con un corpo umanoide fatto di legno e fiori, capaci di utilizzare gli animali della foresta come Lupi e Tigri dai denti a sciabola per combattere contro un invasore. Anche i fantasmi possono essere trovati nelle profondità della foresta, ma più spesso in cripte vaganti o in tombe nord come il Bastione di Shriekwind o in strutture in rovina come le Profondità di Ilinalta.  

Flora

Quotebg2
"Come ci si aspetterebbe, questi crescono nei climi più alti, dove l'aria è rarefatta ma pura. Visti in ciuffi e cespugli di gambi verde chiaro, e in un certo numero di colori da arancione, giallo e rosso a un viola vivido."
―Gargrell Sorick
Fiore giallo

Un fiore giallo di montagna, unico del Falkreath

Il feudo è caratterizzato dall'essere piuttosto montuoso; a nord con le montagne di Brittleshin, ad est con la Gola del Mondo, e a sud con le montagne di Jerall, sui quali crescono una grande quantità di fiori di montagna. Molti alchimisti, infatti, si recano nel Falkreath per cercare ingredienti alchemici per creare le migliori pozioni e veleni, in quanto i fiori di montagna sono gli ingredienti migliori per preparare reagenti come una pozione di salute o una pozione di resistenza.

Questi fiori posseggono quattro colori diversi (blu, rosso, viola e giallo), con diverse proprietà a seconda del colore. Il fiore giallo di montagna è il più raro a Skyrim, e può essere trovato solo in alcune radure e nella Radura Ancestrale, un boschetto nascosto nei Monti Jerall.

Un altro ingrediente alchemico abbondante nel Falkreath è il ramo di cardo, un altro dei fiori più comuni del feudo, quasi quanto il cotone della tundra nel feudo di Whiterun. Si tratta di una pianta dal gambo spinato e un fiore con sottili petali viola, che cresce lungo le catene montuose del Falkreath orientale, nella zona tra la foresta di pini e le montagne innevate. Può essere anche coltivato sottoterra, luoghi come la Miniera di Embershard e il Bastione di Shriekwind, che presentano crescenti chiazze di cardi nelle caverne.

Quotebg2
"Il nome e la forma di questa pianta sono conosciuti da tutti. Giudicato da tempo uno dei componenti più potenti di molti veleni, il tipico nord tende a mantenere le distanze da questo fiore viola acceso che si annida tra le foglie scure"
―Agneta Falia, Guida alle erbe di Skyrim

Un altro fiore comune nel Falkreath è la Belladonna, un esile fiore con petali viola scuro e stelo verde scuro, associato alla morte e ai defunti e considerato quindi dai nord come cattivo auspicio. Viene infatti utilizzato sia come componente nei rituali di magia nera (tra cui il Sacramento Nero o i sacrifici a Molag Bal), o come ingrediente di moltissimi veleni, in quanto danneggia la salute, la stamina e la rigenerazione della magicka.

Le Belledonne si trovano sopratutto intorno alle aree in cui vengono seppelliti i morti, come la Sala dei Morti e il Cimitero di Falkreath. La Confraternita Oscura (che ha un santuario proprio nel Falkreath Centrale) coltiva la Belladonna per creare veleni per i loro obiettivi.

Governo

Falkreath Insegna

Lo stendardo di Falkreath

Come si è già visto, il feudo di Falkreath è una vasta regione, molto più grande di quella di Winterhold nel nord-est e dell'Haafingar nel nord-ovest. La città di Falkreath è la sua capitale, e di per sé è un insediamento di medie dimensioni, più grande di altre città come Morthal, ma ben lontano dalla magnificenza delle più grandi come Solitude o Windhelm. I leader di Falkreath governano gli insediamenti più piccoli e danno la loro la rappresentanza nella Corte di Falkreath; questi insediamenti includono le città di Helgen e Forte Neugrad.

Il feudo, una volta, era parte di un'alleanza con i feudi occidentali. Ad oggi, durante la Quarta Era, questa alleanza è ufficialmente sciolta, ma un tempo era conosciuta come il Regno di Skyrim d'Occidente, formata dalle regioni di Falkreath, di Whiterun, del Reach, dell'Hjaalmarch e dell'Haafingar, separati dai Vecchi Feudi dell'est. Questa alleanza fu guidata dal re Svartr, che combatté con Freydis di Windhelm per la posizione di Re dei Re. L'alleanza durò per diversi anni e fu governata dal discendente di Svartr, Svargrim, ma svanì poco prima dell'ascesa di Tiber Septim. Fino ad oggi, però, rimase radicata nei cuori dei feudi occidentali, mantenendoli vicini come i vecchi feudi l'uno con l'altro.

Durante la guerra civile, i feudi occidentali di Skyrim, ad eccezione di Whiterun, si schierarono con l'Impero Mede e il capo della Legione Imperiale, il generale Tullius. In questi anni, lo Jarl di Falkreath è Siddgeir, che ereditò il trono da suo zio, Dengeir di Stuhn.

Religione

Arkay Vetrata

Una vetrata di Arkay, Dio del Cerchio della Vita

Quotebg2
"È il dio delle sepolture e dei riti funerari. A volte è associato alle stagioni. I suoi sacerdoti si oppongono strenuamente alla negromanzia e alla non-morte in tutte le sue forme."
―Mikhael Karkuxor, Varietà di religioni nell'Impero

In quanto parte dell'Impero Cyrodiillico, anche il Falkreath, insieme agli altri feudi di Skyrim, venera i Nove Divini, dei quali però non ci sono templi. L'unico divino con un santuario a Falkreath è Arkay, il Dio dei Mortali e patrono della vita, che viene comunemente invocato nei funerali o durante sepolture, per far sì che il Divino conduca l'anima del defunto nell'Aetherius.

In particolare, il tema della morte di Falkreath si sposa bene con gli ideali di Arkay, e il cimitero della città è curato dai suoi sacerdoti. La versione nordica di Arkay è il Dio della Mortalità, Orkey, i cui sacerdoti sono comunemente i custodi della Sala dei Morti.






Località in Arena

Località in Skyrim

Insediamenti

Caverne

Baracche

Boschetti

Fortezze

Tombe nord

Torri

Altro

Curiosità

Apparizioni

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+