FANDOM


DescrizioneModifica

Il Faro di Solitude è un edificio presente in The Elder Scrolls V: Skyrim.

CaratteristicheModifica

Il Faro di Solitude è posizionato all'estremo nord del feudo dell'Haafingar. È estremamente importante per la città di Solitude, in quanto è il punto di riferimento di ogni nave che solca il mare diretta al grande porto della città. Il pianoterra è abitato da Ma'zaka, un khajiit che lavora come guardiano del faro, occupandosi di tenerlo sempre in funzione.

MissioniModifica

A luci spente!Modifica

Durante le missioni della Gilda dei Ladri, l'argoniano Jaree-Ra chiederà assistenza per saccheggiare un vascello imperiale, La Gazza dei Ghiacci, diretto al porto di Solitude. Il Sangue di Drago dovrà spegnere il faro in modo che la nave faccia naufragio sulla vicina costa, in modo che i banditi possano depredarla.

Oggetti degni di notaModifica

CuriositàModifica

  • Se il fuoco viene spento il faro non verra più riacceso. Se il Sangue di Drago posizionerà torce all'interno del bracere, quando tornerà dopo essersi allontanato esse saranno accese, e illumineranno l'area circostante. Guardando il faro da lontano, però, la luce non sarà visibile.

ApparizioniModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.