FANDOM


Il Gran Consiglio è una riunione dei rappresentanti delle Grandi Casate di Morrowind. Partecipano al Gran Consiglio cinque Grandi Casate: Casata Redoran, Casata Telvanni, Casata Sadras, Casata Indoril e Casata Dres, che governano insieme al Re di Morrowind. La Casata Sadras occupa il seggio che prima fu della Casata Hlaalu, espulsa agli inizi della Quarta Era.

Ogni Grande Casata governa un distretto della regione continentale di Morrowind: Redoran a nordovest, Sadras nel centro-ovest, Telvanni a est, Indoril nelle tette centrali e Dres nel sudest.

L'attuale Gran Consiglio si riunisce nel Rootspire, nella capitale Redoran di Blacklight.

StoriaModifica

Nel 1E 416, l'eroe Chimer Indoril Nerevar e il re dei Dwemer Dumac crearono il Primo Consiglio di Resdayn per respingere definitivamente gli invasori Nord e per creare una forte entità politica che governasse Morrowind come nazione indipendente.

Resdayn fiorì per qualche secolo fino a quando non scoppiò la Guerra del Primo Consiglio, che vide nuovamente scontrarsi le Grandi Casate ortodosse e i secolari Dwemer. Dopo la morte di Nerevar, tre dei suoi luogotenenti della Casata Indoril, Vivec, Almalexia e Sotha Sil, presero il controllo del Consiglio, che rinominarono Gran Consiglio di Morrowind.

La Casata Indoril, in virtù della sua associazione con Nerevar e il Tribunale, divenne la Casata dominante del Gran Consiglio, e lo rimase fino al termine della Seconda Era. Durante questa epoca, il Gran Consiglio si limitò all'amministrazione locale, mentre il governo di Morrowind come nazione passò indirettamente nelle mani del Tribunale.

La Casata Hlaalu divenne quella dominante a seguito dell'Armistizio firmato nel 2E 896 da Vivec e Tiber Septim. Questo in quanto gli Hlaalu furono i primi ad accettare di buon grado il dominio imperiale e a conformarsi ai costumi degli invasori. La Casata ottenne altro potere dal suicidio di massa della Casata Indoril e dell'assassinio del Lord Alto Consigliere, un Indoril, che venne sostituito da un membro degli Hlaalu.

Nella Terza Era, Re Helseth di Morrowind riformò il Gran Consiglio, una mossa che molti interpretarono come il tentativo di tornare a una forma di governo più tradizionale.

Nella Quarta Era, la Casata Hlaalu venne usata come capro espiatorio per tutte le sventure dei Dunmer, e venne espulsa dal Gran Consiglio in favore della Casata Sadras. I Redoran divennero la Casata più potente del Consiglio, e spostarono la capitale a Blacklight.

MembriModifica

AttualiModifica

DecadutiModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.