FANDOM


Sommario Modifica

Il monomito copertina
  • Titolo completo: Il Monomito
  • Autore: non specificato
  • Valore: 8GoldIcon
  • Peso: 1Peso

Effetti Modifica

  • Nessuno.

Posizione Modifica

In The Elder Scrolls III: Morrowind Modifica

In The Elder Scrolls V: Skyrim Modifica

Trama Modifica

La visione del mondo umana e aldmeri differiscono. Però tutte le religioni di Tamriel iniziano allo stesso modo: la creazione attraverso la contrapposizione tra Anui-El (chiamato anche Anu, Ak, o Satak) che rappresenta l'Ordine e Sithis (detto anche Padomay, El o Akel), il Caos. Essi generano gli et'Ada, gli Spiriti Originali conosciuti anche come Aedra e Daedra.


Il dio Drago e il dio MancanteModifica

Il dio Drago è chiamato anche Akatosh ed è il principale dell'Impero. Il Dio Mancante è considerato la chiave dello scisma umano/aldmeri ed è conosciuto come Lorkhan. Quando Akatosh si forma il Tempo stesso inizia e con esso si cristallizzano molti spiriti tra cui Mephala, Arkay, Y'ffre, Magnus, Rupgta e anche Lorkhan, il quale creerà il Mundus.


Il mito di AurbisModifica

È la spiegazione della religione aldmeri da parte dell'Ordine Psijic preparata per l'imperatore Uriel Septim V. Aurbis è il luogo che contiene i regni di Aetherius e l'Oblivion; quando Akatosh si forma agevola la creazione degli altri spiriti. Lorkhan è visto dagli aldmeri come lo spirito ingannatore, la causa della creazione del piano mortale e gli esseri mortali. Le creature magiche morirono diventando gli Et'Ada; in questo periodo si crearono anche i Daedra, nel tempo della Era Mitica.


LorkhanModifica

È credenza nelle regioni yokudane che Satak, il Primo Serpente, accogliesse sulle sue scaglie i mondi a venire. Akel (lo Stomaco Affamato) indusse Satak a divorare parti di se stesso, iniziando la genesi, ma mangiò fino ad uccidersi. Il serpente cambiò pelle rinascendo in Satakal, che continuava a divorarsi. Gli spiriti più forti come Rupgta compresero il ciclo e guidarono quelli più deboli; divenuti troppi, il Padre Alto chiese l'aiuto di Sep, ma il Seconde Serpente si stancò. Creò una palla con le pelli del Primo Serpente sulla quale condusse moltissimi spiriti; troppo lontani dal vero mondo di Satakal, divennero mortali.


A Cyrodiil fu Shezarr a convincere gli dei a diventare creatori dei mortali: gli aedra ne uscirono indeboliti. Quelli disgustati del loro creato divennero gli dei aldmeri, guidati da Auri-El, mentre gli Aedra che guardavano con approvazione i mortali, guidati da Akatosh, divennero venerati dagli umani e dai popoli bestia. I Daedra, non d'accordo con le parole di Shezarr, crearono un mondo a parte tutto loro. Essi però guardavano con invidia le creature mortali e di tanto in tanto rubano gli esemplari migliori per sbeffeggiare gli Aedra.


Gli aldmeri credono in Anu, il quale creò Anui-El e Sithis; la loro interazione generò Aurbis, Auri-El e il Tempo. Gli esseri compresero la loro esistenza. Lorkhan, la personificazione del limite, ingannò Auriel e lo convinse alla creazione del Mundus, lontano da Anu. Gli spiriti divennero et'Ada e cominciarono a morire: alcuni scapparono, altri generarono figli. Auriel e Trinimac cercarono di uccidere Lorkhan, ma il suo cuore era esso stesso il cuore del mondo: l'organo venne scagliato su una freccia oltre l'oceano affinché andasse perduto per sempre.

Contenuto Modifica

Approfondimenti Modifica

Citazioni Modifica

Bethesda SoftworksQuesto libro è stato prelevato dalla serie di videogiochi The Elder Scrolls o dal sito creato e gestito da Bethesda Softworks, i diritti d'autore appartengono a Bethesda Softworks. Tutti i marchi, registrati e non, non sono da considerarsi affiliati alla The Elder Scrolls Wiki. L'utilizzo delle immagini e testi rientrano nella limitazione ed eccezione dei diritti d'esclusiva garantiti dal copyright a beneficio di Bethesda Softworks.
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.