FANDOM


Il Sapore della Morte
Santuario di Namira
Panoramica
Assegnata da Eola
Località Sala dei Morti di Markarth
Prerequisito Nessuno
Ricompensa Anello di Namira
Tipo Missione daedrica

Il Sapore della Morte è una missione disponibile in The Elder Scrolls V: Skyrim.

Guida sintetica Modifica

  • Parla con Verulus della Sala dei Morti.
  • Esplora la Sala dei Morti.
  • Comunica a Verulus che la Sala dei Morti è sicura.
  • Elimina di draugr dalla caverna di Reachcliff.
  • Parla a Eola.
  • Convinci Verulus a seguirti.
  • Conduci Verulus al Santuario di Namira.
  • Uccidi Verulus.
  • Mangia Verulus.

Guida dettagliata Modifica

Per attivare la missione basterà parlare con Kleppr, il locandiere della Locanda Sangue Argento di Markarth, chiedendogli se di recente ha sentito qualche notizia interessante. Lui dirà che fratello Verulus tiene chiusa la Sala dei Morti, ottenendo così l’obiettivo secondario “Parla con Verulus della Sala dei Morti”. Verulus sarà nella Fortezza di Understone, e basterà persuaderlo o intimidirlo perché consegni la chiave che permette l'accesso alla Sala dei Morti.

Basterà avanzare un po' nella sala per sentire la voce di Eola, una seguace di Namira, la quale si rivolgerà al Sangue di Drago come se fosse un cannibale, apparendo subito dopo e spiegando che egli si è già nutrito di carne umana. La missione inizierà ufficialmente in questo momento. Il primo compito sarà quello di incontrarsi con Eola alla caverna di Reachcliff. Si potrà quindi scegliere se dirigersi direttamente alla caverna o riferire prima a Verulus che la Sala dei morti è al sicuro. Se lo si fa, lui ricompenserà il Sangue di Drago con un amuleto di Arkay.

In ogni caso, Eola aspetterà fuori dalla caverna. Una volta giunti a destinazione, si potrà scegliere se portarla con se o farla rimanere all’entrata. Dopo che la grotta sarà sgomberata, Eola ringrazierà il Sangue di Drago e proporrà un banchetto per celebrare la vittoria, chiedendogli di attirare Verulus nella caverna di Reachcliff per essere mangiato, come parte del rituale di iniziazione.

Bisognerà tornare quindi alla Fortezza di Understone e convincere Verulus a seguirvi. Questa opzione non sarà disponibile se si ha già un seguace appresso, quindi per permettere a Verulus di seguirvi bisognerà necessariamente congedarlo. Una volta tornati alla caverna di Reachcliff (basterà usare il viaggio veloce), sarà solo necessario guidare il buon sacerdote fino alla sala da pranzo, convincerlo a sdraiarsi sul Santuario di Namira e ucciderlo, per poi nutrirsi di lui. A questo punto Namira parlerà, nominando il Sangue di Drago suo Campione, consegnandogli il suo anello e facendo terminare la missione.

Curiosità Modifica

  • Uccidere Verulus mentre riposa per il banchetto non è considerato un omicidio.
  • Dilettarsi con Verulus in forma di licantropo o come vampiro non aggiornerà la missione.
  • Danneggiare Eola mentre vi segue come seguace all'interno della caverna di Reachcliff la renderà ostile.
  • Tradire i cannibali farà diventare ostili diversi personaggi importanti, compresi i negozianti. Uccidere Eola entrando nella grotta la prima volta (per eliminarla) non li renderà ostili.
  • Questa missione fornisce un buon numero di uccisioni per ricaricare la Lama d'Ebano. Il giocatore deve prima allearsi con Eola e liberare la caverna di Reachcliff, quindi reclutare Verulus, ucciderlo durante il banchetto e poi fare mattanza dei cannibali. Questo fornisce quasi 4 uccisioni in totale.

Apparizioni Modifica

Daedric Knotwork Left Missioni Daedriche Daedric Knotwork Right
Stella Nera (Azura)La Chiamata di Boethiah (Boethiah)Il Miglior Amico di un Daedra (Clavicus Vile)Discernimento Trascendentale (Hermaeus Mora)Incontri al Chiaro di Luna (Hircine)La Tribù Maledetta (Malacath)Frammenti dal Passato (Mehrunes Dagon)Porta Sussurrante (Mephala)Frangialba (Meridia)La Casa degli Orrori (Molag Bal)Il Sapore della Morte (Namira)L'Unica Cura (Peryite)Una Notte da Ricordare (Sanguine)La Mente di un Pazzo (Sheogorath)Incubo ad Occhi Aperti (Vaermina)
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.