FANDOM


Tavia (1E ? - 2920 1E) fu Imperatrice dell'Impero Reman e consorte dell'Imperatore Reman Cyrodiil III. Ebbe un figlio di nome Juilek Cyrodiil.

Empress Tavia Cyrodiil

L'Imperatrice Tavia nelle sue vesti regali

Non si conosce molto di questa Imperatrice, tuttavia è ben noto che soffrì molto quando il marito, Reman, costrinse il figlio, Juilek, ad andare a combattere con la Legione all'età di soli 14 anni. Ma diversamente dalle aspettative disastrose, il giovane dimostrò subito una certa abilità guerriera, nonostante l'inesperienza sul campo.

Durante gli eventi della Guerra dei Quattro Punti, Tavia rimase probabilmente alla corte imperiale, senza svolgere un ruolo particolarmente significativo nel conflitto di Morrowind. Spediva spesso diverse lettere al giovane Juilek al fronte, nelle quali lo metteva in guardia dall'ambizione di suo padre, il quale non avrebbe esitato nemmeno un'istante a sacrificarlo per raggiungere i suoi scopi personali.

Quando seppe che al figlio era stato ordinato di prendere il Forte del Cancello Nero, massacrando tutti gli occupanti nonostante la tregua appena stipulata con l'esercito Dunmer di Vivec, consigliò a Juilek di fuggire da suo padre e ritornare a Cyrodiil per reclamare il trono con un colpo di stato. Tuttavia, Juilek si oppose, dicendo che fare una tale azione sarebbe stato addirittura più disonorevole di quelle che aveva già compiuto.

L'Imperatrice Tavia si tolse la vita quando venne a sapere della morte del figlio Juilek per mano dei Morag Tong, al confine di Black Marsh, mentre cercava di far ritirare l'esercito del padre dalla disastrosa Battaglia di Bodrum.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.