FANDOM


Kodlak Bianco Manto

Kodlak Bianco Manto come appare a Jorrvaskr

Kodlalk Bianco Manto è un uomo di razza Nord che ricopre il ruolo di Precursore dei Compagni a Whiterun. Ha la propria residenza a Jorrvaskr e, nonostante il ruolo di Precursore non gli consenta di emanare ordini, le sue parole e i suoi consigli vengono tenute in grande considerazione dai membri dei Compagni. Kodlak è anche un membro del Circolo, ovvero dei Compagni affetti da Licantropia, assieme ad Aela, Skjor, Farkas e Vilkas. Kodlak però non accetta la sua condizione di Lupo Mannaro, che alla sua morte lo costringerebbe a entrare nel regno di Hircine, e sentendo l'approssimarsi della morte vorrebbe guarire per poter sedere nell'Aula di Shor a Sovngarde assieme agli altri eroi Nord.

Descrizone Modifica

Kodlak ha guidato i Compagni per quasi vent'anni, riuscendo a trovare un giusto compromesso tra la foga guerriera e la saggezza; tuttavia quei giorni sembrano ormai un lontano ricordo. All'inizio del capitolo The Elder Scrolls V: Skyrim, Kodlak conduce le proprie giornate aspettando l'arrivo della morte e al temo stesso cercando spasmodicamente una cura per la Licantropia per ascendere così a Sovngarde. Kodlak riferirà che poco prima dell'arrivo del Sangue di Drago ha fatto un sogno: si vedeva ascendere a Sovngarde e avvicinarsi all'Aula di Shor dove tutti i defunti Nord gloriosi conducono la propria esistenza tra banchetti, danze e battaglie; tuttavia prima di poter entrare un lupo di Hircine si avvicina minaccioso per strapparlo da Sovngarde e condurlo nel regno del principe daedrico. Prima che il lupo possa prenderlo però uno sconosciuto si frappone tra esso e Kodlak e salva la sua anima. Kodlak è convinto che il sogno abbia in qualche modo anticipato la venuta del Sangue di Drago presso i Compagni e infatti al loro primo incontro quest'ultimo sarà riconosciuto da Kodak come il suo salvatore del sogno.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.