FANDOM


La Casa degli Orrori
Casa orrori
Panoramica
Assegnata da Vigilante Tyranus
Località Casa Abbandonata
Prerequisito Nessuno
Ricompensa Mazza di Molag Bal
Tipo Missione daedrica

La Casa degli Orrori è una missione disponibile in The Elder Scrolls V: Skyrim.

Guida sinteticaModifica

  • Entra nella casa abbandonata di Markarth insieme al Vigilante Tyranus.
  • Al comando di Molag Bal, uccidi Tyranus.
  • Recati all'altare del Daedra nel sotterraneo e ricevi le sue istruzioni.
  • Salva Logrolf l'Ostinato dall sua prigionia in un campo di Rinnegati e conducilo all'altare di Molag Bal nella casa abbandonata.
  • Colpiscilo fino a spezzare la sua volontà.
  • Uccidi Logrolf e ricevi la Mazza di Molag Bal.

Guida dettagliataModifica

La missione può essere ottenuta poco dopo l'ingresso a Markarth. Tyranus, un Vigilante di Stendarr, chiederà al Sangue di Drago di aiutarlo a esaminare una casa abbandonata in cerca di attività daedrica. Una volta entrati, Tyranus asserirà che "non si tratta di un normale Daedra!", e correrà verso la porta solo per trovarla bloccata. Molag Bal allora parlerà, e comanderà al Sangue di Drago di uccidere Tyranus. Dopo la richiesta del Daedra, la stanza inizierà a tremare, la luce si affievolirà e gli oggetti cominceranno a muoversi da soli. Se il Sangue di Drago tenterà di lasciare la casa (per esempio selezionando la porta) prima di uccidere Tyranus, Molag Bal convincerà il Vigilante ad attaccarlo. L'incantesimo Calma o la sua pergamena non impedirà a Tyranus di attaccare, ma lanciare Armonia sospenderà l'assalto, ma solo temporaneamente. Anche Voce dell'Imperatore, usata dagli Imperiali, calmerà Tyranus. In ogni caso, è necessario ucciderlo per proseguire nella missione. Dopodiché, bisogna scendere nel sotterraneo, ove si trova l'altare del Daedra.

Una volta attivato l'altare, Molag Bal intrappolerà il Sangue di Drago in una gabbia di lame acuminate, e spiega che vuole vendicarsi della sua rivale, Boethiah, e dei suoi seguaci. Intende adescare un sacerdote di Boethiah, Logrolf l'Ostinato, che aveva dissacrato il suo altare nel nome della Principessa Daedrica, per torturarlo e spezzare la sua fede.

La posizione di Logrolf l'Ostinato è casuale: ogni campo di Rinnegati può ospitarlo. Si viaggi alla posizione indicata e lo si liberi. Se la missione "Nessuno fugge dalla miniera di Cidhna" è stata completata, è possibile che i Rinnegati che lo tengono prigioniero non siano ostili. Se tutti i nemici in quella posizione sono stati affrontati prima di rilasciarlo, egli tornerà immediatamente alla casa abbandonata di Markarth.

Una volta tornati nella casa abbandonata, bisognerà seguire Logrolf nei sotterranei, davanti all'altare. Qui egli verra intrappolato dalla stessa gabbia di lame in cui era stato rinchiuso il Sangue di Drago. Molag Bal consegnerà la mazza al Sangue di Drago ingiungendogli di utilizzarla per spezzare la volontà del sacerdote. Attaccare Logrolf (lo si può attaccare con ogni mezzo, non necessariamente la mazza) fino a che egli non si sottometta a Bal. Logrolf rimane ucciso dopo il primo attacco, ma il Daedra darà al Sangue di Drago una seconda opportunità. Una volta che il sacerdote si è sottomesso, il Sangue di Drago dovrà ucciderlo. Una volta adempiuto il compito si riceverà la Mazza di Molag Bal, e la missione sarà terminata.

CuriositàModifica

  • Questa è una buona opportunità di aumentare il proprio livello di Recupero e di attacco. Attaccare Logrolf fin quasi a ucciderlo e poi curarlo, e ripetere il procedimento a piacere, stando attenti a non far sottomettere subito il sacerdote.
    • È possibile livellare anche la Furtività, attaccando Logrolf in modalità furtiva.
  • L'intera introduzione, con Molag Bal che parla, può essere skippata se il Vigilante viene ucciso immediatente dopo essere entrati nella casa. Ciò può accadere se Tyranus attacca il Sangue di Drago a seguito di un fallito tentativo di borseggio. Dopo l'omicidio, Molag Bal dirà che la ricompensa si trova più in basso.
  • Quando Tyranus decide di lasciare la casa e cercare aiuto, il tavolo vicino all'uscita ha alcune sedie ammassate su di esso come nel film horror Poltergeist.
  • È possibile trovare Fjotra e Logrolf l'Ostinato nello stesso recinto se si sta giocando questa missione simultaneamente a "Il Cuore di Dibella".
  • È possibile ottenere multiple Vesti nere del mago con cappuccio da Logrolf saccheggiando rapidamente il suo corpo dopo averlo ucciso. Quando verrà resuscitato da Daedra avrà un nuovo set di vesti.
  • Per fallire la missione, rifiutare Molag Bal e uccidere Logrolf nel recinto.
  • Se Dawnguard è installato, due Maestri Vampiri potranno comparire nella casa.
  • Una delle possibili località ove Logrolf è rinchiuso è il Fortino di Druadach, dove Madanach e i suoi compagni hanno stabilito la propria base in caso il Sangue di Drago abbia deciso di aiutarlo durante la missione "Nessuno fugge dalla miniera di Cidhna". In questa eventualità, i Rinnegati non saranno ostili, e sarà possibile liberare Logrolf senza essere attaccati.
  • Nella versione del gioco per PC, quando Molag Bal chiede al Sangue di Drago di uccidere Tyranus e la casa inizia a tremare, la porta può essere aperta usando un comando di console. Una volta fuori, l'effetto di scuotimento e i suoni persisteranno.
  • Gli oggetti rinvenibili in tre casse all'interno della casa sono livellati, il che significa che ad alti livelli si potranno trovare corazze daedriche o di ossa di drago, potenti pozioni e Gemme dell'Anima Nere.
  • Al termine della missione, Molag fa una battuta riguardo alla casa: "Prenditi cura della casa mentre sono via".

BugModifica

  • Se non si vede Tyranus accanto alla casa abbandonata è possibile che compaia fuori dalle Scuderie di Markarth. Per risolvere il problema, chiedere al taverniere delle ultime voci della città; non appena verrà menzionata la casa abbandonata comparirà il segnalino indicante la posizione di Tyranus.
  • Se l'altare con la mazza viene attivato dal lato o da dietro sarà possibile muoversi per la stanza mentre il Daedra parla.
  • Attivare l'altare da un lato potrebbe fare sì che il Sangue di Drago rimanga bloccato tra le lame della gabbia. Ciò può causare problemi con il dialogo, giacché Molag Bal potrebbe non entrare nella conversazione diretta, continuando a parlare ripetendo il dialogo. Ciò si può risolvere aspettando o caricando un salvataggio precedente.
  • Non rispondere al Vigilante fuori dalla casa la prima volta che viene visto potrebbe rendere impossibile cominciare la missione.
    • Una soluzione è lasciare Markarth e comprare un cane da Banning per 500 GoldIcon. Una volta acquistato l'animale, si potrà trovare nuovamente il Vigilante fuori dalla casa.
    •  PS3 Tyranus potrebbe non apparire se la serie di missioni della Guerra Civile è stata completata al fianco dei Manto della Tempesta.
  • La porta della casa non si blocca automaticamente, e potrebbe chiudersi solo dopo aver parlato con Molag Bal. Ciò intrappola il Sangue di Drago all'interno dell'edifcio. Non si conosce soluzione, se non quella di caricare un salvataggio precedente.
  • Dopo aver colpito Logrolf con la Mazza, potrebbe glitchare fuori dalla gabbia in cui Bal lo ha rinchiuso. In questa eventualità, potrebbe diventare difficile danneggiarlo abbadtanza da poter proseguire.
  • Casualmente, Tyranus lascerà la casa per entrarvi nuovamente. Continuerà a stare al centro della prima stanza invece che addentrarsi nell'edificio. Questo può rendere impossibile completare la missione, giacché è necessaria una chiave per aprire il sotterraneo. Questo effetto può essere rimosso solo quando il Daedra ordina di uccidere Tyranus. Come soluzione,colpire Tyranus e andare nel sotterraneo; ciò lo renderà ostile e farà sì che segua il Sangue di Drago. Una volta lì, può essere ucciso e la missione proseguirà.
    • Una soluzione è ricaricate un salvataggio. Poi, mentre Tyranus sta parlando, aspettare un'ora, poi camminargli a sinistra fino a che non finisce di parlare. A quel punto, la missione continuerà con il suo: "Aspetta, ho sentito qualcosa".
    • Un'estensione di questo bug, se Tyranus viene ucciso mentre sta fermo al centro della stanza e il Sangue di Drago esce prima di andare all'altare nel sotterraneo, la sua visuale potrebbe rimanere rossa e offuscata. Ciò può essere riparato andando a Puntaguzza dopo aver completato "Avvistamenti di draghi" e uccidendo il drago.
    • Il problema può essere risolto caricando il salvataggio automatico. Potrebbe tuttavia non funzionare.
    • La narrazione di Molag Bal potrebbe non andare via. Potrebbe rimanere bloccata sullo schermo e fingere di continuare a parlare se si estrae un'arma mentre inizia a parlare. Questo può essere risolto uccidendo Tyranus.
  • Se Tyranus viene borseggiato e gli viene sottratto tutto, non si muoverà più a fondo nella casa. Se il Sangue di Drago entra nello scantinato e fa scattare lo scuotimento della casa, poi esce, lo scuotimento continuerà, al ritorno a casa si può ucciderlo e parlare con Molag Bal, ma la porta d'ingresso ora richiede una chiave; il Sangue di Drago risulterà così chiuso dentro.
  • Dopo aver parlato con Molag Bal, uno potrebbe non essere in grado di lasciare la casa, a causa della porta principale che ha bisogno di una chiave per essere sbloccata. Per risolvere il problema, si carichi una partita salvata prima di parlare con Molag Bal, poi si uccida Tyranus e si esca dalla casa.
  • Se il Sangue di Drago è intrappolato in casa a causa di uno dei vari bug, ma ha anche ucciso Grelod la Gentile durante la missione "Innocenza Perduta" e non ha ancora dormito, si dorma in uno dei letti. Il Sangue di Drago verrà rapito da Astrid, svegliandosi così nella capanna abbandonata.
  • Se si arriva a Markarth tramite la gara di bevute di "Una Notte da Ricordare", l'albergatore della Locanda Sangue Argento potrebbe non avere mai il dialogo appropriato per questa missione. Di conseguenza, Tyranus non sarà mai fuori casa o fuori città. Usare i comandi di console per forzare l'avvio della missione o per generare un nuovo Tyranus non avrà successo. La causa di questo bug è che la missione sulla cospirazione dei Rinnegati non inizia correttamente, poiché si suppone che cominci con un omicidio al mercato la prima volta che si entra nella città attraverso la porta principale.
    • Andare al mercato e uccidere Weylin in modalità furtiva può risolvere questo bug. Se fatto correttamente, il Sangue di Drago non riceverà alcuna taglia. Altre persone inizieranno a urlare per l'attacco dei Rinnegati, permettendo così alla missione di procedere correttamente. Successivamente, anche "La Casa degli Orrori" dovrebbe cominciare correttamente.
  • Molag Bal potrebbe non parlare e non dare istruzioni per proseguire la missione. Per risolvere il problema, uccidere il Vigilante come se il Daedra avesse parlato.
  • Mentre Logrolf viene colpito, è possibile che esca dalla trappola. Non è ancora in grado di muoversi, e la missione può ancora essere completata.
  • Tornando nella casa potrebbe essere nuovamente necessaria la chiave per uscire. Non è nota alcuna soluzione.
  • Mazza Bal Altare

    La Mazza posta sull'Altare

    In alcuni casi, quando si entra a Markarth, Tyranus sarà ostile, e la missione non può essere avviata. Per risolvere il problema, si conduca il Vigilante fuori dalla città e lontano dalle porte. Quindi, lo si attacchi fino a quando non si abbassa su un ginocchio; a questo punto, non può essere ucciso. Mentre è inginocchiato, si torni velocemente a Markarth (l'Urlo Scatto Turbinante potrebbe essere utile). Quindi, quando si esce nuovamente da Markarth, Tyranus dovrebbe essere nella stessa posizione e non essere più ostile. Parlandogli, "La casa degli orrori" inizierà normalmente. Un altro modo per risolvere il problema è usare un incantesimo di Calma (o, se il Sangue di Drago è un Imperiale, Voce dell'Imperatore); Tyranus dovrebbe non essere più ostile e la missione avrà inizio.
  •  360   PS3 A volte, la trappola non viene innescata quando la Mazza viene presa per la prima volta e la missione non continuerà. Ciò si risolve usando Telecinesi sulla Mazza.
    • Ciò si può risolvere anche usando l'Urlo Disarma sulla Mazza e poi raccogliendola.
  • È possibile rimanere bloccati all'inizio della missione. Quando Tyranus entra in casa, se una guardia manda in prigione il Sangue di Drago, al suo ritorno la porta sarà chiusa.
  • Se l'indicatore di missione "Trova il sacerdote di Boethiah" appare a ovest delle Torri Divise, potrebbe non apparire sulla bussola e lui non sarà lì. Se ciò accade, si attenda il giorno successivo dopo aver ucciso tutti i Rinnegati; dovrebbe apparire in una tenda vicino all'incudine.
  • La posizione è in realtà una parte del Fortino dell'Aquila Rossa. L'obiettivo dovrebbe indicare una piccola grotta chiamata Ascesa dell'Aquila Rossa. Lo si dovrà attraversare per farlo comparire correttamente.
  •  360 Se il Sangue di Drago lascia la casa nel mezzo della tortura di Logrolf (dopo averlo ucciso una volta) e poi ritorna, Logrolf potrebbe non essere più intrappolato. Invece, potrebbe sembrare che si inchini all'altare di sua volontà. Ciò non influisce sul gameplay, poiché egli agisce ancora come se fosse intrappolato, ritornando al centro dell'altare quando barcolla dopo essere stato colpito.

ApparizioniModifica

Daedric Knotwork Left Missioni Daedriche Daedric Knotwork Right
Stella Nera (Azura)La Chiamata di Boethiah (Boethiah)Il Miglior Amico di un Daedra (Clavicus Vile)Discernimento Trascendentale (Hermaeus Mora)Incontri al Chiaro di Luna (Hircine)La Tribù Maledetta (Malacath)Frammenti dal Passato (Mehrunes Dagon)Porta Sussurrante (Mephala)Frangialba (Meridia)La Casa degli Orrori (Molag Bal)Il Sapore della Morte (Namira)L'Unica Cura (Peryite)Una Notte da Ricordare (Sanguine)La Mente di un Pazzo (Sheogorath)Incubo ad Occhi Aperti (Vaermina)
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.