FANDOM


La Libellula arancione è un ingrediente presente in The Elder Scrolls V: Skyrim. Viene utilizzata per creare pozioni ad un laboratorio alchemico.

PosizioniModifica

RaccoltaModifica

Il processo di raccolta degli insetti volanti è quasi sempre molto lento, e questa libellula non fa eccezione.

Nelle fasi iniziali del gioco se ne può raccogliere una buona quantità nuotando nel Lago Ilinalta, in sicurezza e senza l'ausilio della magia. Seguendo il perimetro del lago, si incontreranno gruppi di tre piccoli pesci che nuotano vicino alla superficie, e che possono essere raccolti come ingredienti alchemici; si troverà inoltre un gruppo di tre libellule. E' preferibile raccogliere prima gli insetti e poi i pesci, poiché mentre questi ultimi non fuggiranno, gli insetti voleranno via appena disturbati.

Nelle fasi avanzate della partita, l'incantesimo di Distruzione Tempesta di ghiaccio velocizzerà notevolmente il processo: gli insetti presenti nel raggio d'azione della magia, infatti, non verranno distrutti, ma cadranno congelati sul posto, ove potranno essere raccolti in sicurezza. Le ali delle farfalle producono un tonfo quando cadono sul terreno, e l'utilizzo dell'incantesimo Telecinesi permetterà di individuare facilmente gli insetti nelle aree erbose.

Il vivaio per i pesci presente nell'espansione The Elder Scrolls V: Hearthfire è ideale per la raccolta. Lanciare Tempesta di ghiaccio a pelo d'acqua farà cadere le libellule sul fondale; essendo quest'ultimo monocromatico, sarà semplicissimo individuare e raccogliere gli insetti.

Si può utilizzare questa tecnica anche sull'area del giardino (se costruito); posizionandosi correttamente permetterà di causare pochi danni fra gli oggetti posizionati.

PozioniModifica

Ripristina vigore Devasta magicka Fortifica borseggiare Danneggia salute persistente

ApparizioniModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.