FANDOM


DescrizioneModifica

2011-12-14 00039

Il sarcofago della Madre Notte.

La Madre Notte è la donna che ha dato origine alla setta della Confraternita Oscura.

La leggenda della Dolce MadreModifica

La leggenda narra che la donna, quando era ancora viva e offriva servizi per conto del principe daedrico Mephala, abbia partorito 5 figli che poi uccise uno ad uno. Il tutto per onorare il patto con Sithis, il Signore del terrore, poichè questi aveva fame di anime. Quando gli abitanti del villaggio di Bravil (in provincia di Cyrodill) scoprirono dell'abominio, la uccisero e diedero fuoco alla sua casa dove venne compiuto l'assassinio.

L'Uditore della voce della Notte Modifica

Si dice che esista una persona capace di ascoltare la voce dell'ormai defunta Madre Notte, detta Uditore/Uditrice.

La Dolce Madre ne seleziona una ogni volta che ha bisogno di tramandare a qualcuno i suoi piani di distruzione.


RitualeModifica

Esiste un rituale, dedicato alla Madre Notte, che invoca uno degli assassini della Confraternita Oscura, il Sacramento Nero.

Esso è contenuto nel libro Dolce Madre, un Bacio.

Il rituale si deve svolgere su uno scheletro umano ricoperto da un cuore morto e da della carne in decomposizione, attorniato da candele.

Bisogna, poi, prendere un pugnale ed avvelenarlo di linfa di Belladonna (fiore di Skyrim, usato come veleno).

Dopo di che bisogna infilzare ripetutamente lo scheletro ripetendo a bassa voce il canto della Confraternita:

Dolce madre, dolce madre, invia a me il tuo figliolo, poiché i peccati degli indegni devono essere battezzati nel sangue e nella paura”.

Il GuardianoModifica

La Madre Notte, quando è necessario che sia trasportata, deve essere per forza accompagnata da un Guardiano che la protegga e la scorti fino al luogo indicato.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.