Descrizione

Masser vista su The Elder Scrolls V: Skyrim

Masser è la più grande delle due lune che orbitano attorno al Nirn ed è di colore rosso; l'altra è Secunda.

Caratteristiche orbitali

Le definizioni astronomiche sia di Masser che di Secunda sono inclini a molte discussioni. A prima vista, tutte e due sembrano essere delle lune del Nirn; tuttavia, osservandole sia in The Elder Scrolls IV: Oblivion che in The Elder Scrolls V: Skyrim, si nota come Secunda orbiti attorno a Masser, dimostrando quindi di essere una sua luna.

Venerazione

Masser e Secunda sono venerate dai Khajiiti perché le fasi lunari delle due lune consentono a loro di determinare le forme che avranno i figli alla nascita.

Lorkhan, "il dio Mancante", è stato scisso in due durante la sua distruzione, le cui parti diventarono Masser e Secunda. Le due lune simboleggiano la sua dualità, rimandando alla sua creazione della vita grazie al suo sforzo, che probabilmente è un altro motivo per l'adorazione da parte dei Khajiiti.

Ciclo lunare

Un passaggio dal diario di Lymdrenn Tenvanni suggerisce che Masser raggiunga il suo stato più pieno durante il solstizio d'estate.

Origine del nome

Masser è stata così chiamata dagli Aldmeri.

Curiosità

  • Masser è simile al pianeta Marte, sia nel colore che nel nome. Infatti in The Elder Scrolls IV: Oblivion è stata mostrata come una ricolorazione del pianeta marziano nello skybox.
  • Massar (مسار), in arabo, vuol dire "percorso" o "seguace del percorso".

Apparizioni

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.