FANDOM



Quotebg2
"Menevia è la regione centrale di Stormhaven, ed è dominata dal tentacolare porto commerciale di Wayrest. È la sede del clan mercantile Cumberland, le cui miniere di oricalco hanno portato tanta ricchezza quanto l'invidia del resto della regione."
―Flaccus Terentius[src]

Menevia è una regione/feudo sito nello Stormhaven, High Rock, lungo la Baia di Iliac. Menevia ha due capitali che governano la regione: la città di Menevia amministra il sud, mentre Wayrest controlla il nord. La divinità regionale è Dibella.

Nel gioco

Descrizione

Geografia

Menevia è uno dei ventiquattro reami presenti sulla sponda di High Rock della Baia di Iliac. Confina con Alcaire a ovest, con l'Area di Orsinium a nordovest, con i Monti Wrothgarian a nord e con il Regno di Wayrest a est. Tradizionalmente, Menevia confina con Alcaire ad ovest, con il Wrothgar a nord e con Gavaudon a est.

Storia

Seconda Era

Articolo principale: Menevia (Online)

Incursione all'Abbazia di Pariah; L'Unione di Mezzanotte

Abbot Durak

Abbot Durak, dell'Abbazia di Pariah.

Dopo la Battaglia della Fortezza di Firebrand, l'Alleanza di Daggerfall dovette affrontare la minaccia dei Sognatori Superni, un culto daedrico devoto a Vaermina che stava acquisendo rapidamente forza e potere. L'Alleanza si servì di un misterioso guerriero noto come Vestige per mettere fine alle attività del culto e per adempiere alla loro missione di unire le Province sotto un unico, nuovo impero. Il Vestige viaggiò a ovest, all'Abbazia di Pariah, per apprendere come ribellarsi al tocco di Vaermina.

Un gruppo di mercenari chiamati Unione di Mezzanotte assaltò l'abbazia alla ricerca di un artefatto noto come Coccio di Sogno. L'unione saccheggiò l'abbazia e bruciò i campi circostanti. Molti monaci morirono tra le fiamme, e altri per mano degli stessi banditi. Il Vestige si gettò tra le fiamme e combatté l'Unione nelle campagne. Alla ricerca di un modo per sconfiggere l'Unione, Abbot Durak si immerse in un profondo sonno. Il Vestige ingerì il Flusso di Sogno e riuscì infine a sconfiggere i banditi. Il Re dei Re Emeric di Cumberland apprese il fatto, ed inviò la sua Guardia del Leone ad indagare. Si giunse alla conclusione che il Conte Hosni at-Tura fosse implicato nella vicenda.

Il Presagio di Sangue; Il crimine di Hosni at-Tura

Il Conte Hosni at-Tura era un nobiluomo originario di Rihad, e viveva a Stormhaven come membro della Corte di Wayrest sotto Re Emeric. Inoltre, at-Tura era il leader della propria milizia personale, chiamata Unione di Mezzanotte, che aveva di recente acquisito potere in Menevia. Il Vestige si recò nella sua tenuta, sulle coste meridionali, per chiedere conto al cortigiano della situazione. Si scoprì che i Sognatori Superni avevano usato Presagio di Sangue per controllare Hosni, e usare così la sua Unione per attaccare Menevia. L'eroe sconfisse Presagio di Sangue e salvò Hosni. Dopodiché, riportò il Coccio di Sogno e venne inviato a Scarpata di Shinji, a Gavaudon, per aiutare il Clan Murtag ad affrontare gli Ogre Manodiferro.

L'incubo infinito del Leone; il Sacrificio di Vaermina

Emeric

Il Re dei Re Emeric e le forze dell'Alleanza di Daggerfall.

I Sognatori Superni vennero eliminati sulle colline del Gigante Piangente, a Gavaudon. Azura aveva risposto alle preghiere del Vestige, e aveva svelato il piano di Vaermina. Intendeva entrare nei sogni del Re dei Re Emeric e smantellare l'Alleanza attraverso la sua psiche. Il Vestige entò nel Flusso di Sogno a Castel Wayrest, e attraversò i contorti sogni di Emeric, che avevano preso l'aspetto di Pantano. L'eroe sconfisse Vaermina e il re fu salvo. Ma un nuovo pericolo sorse nel Rivenspire, che condurrà alla feroce Guerra di Re Ranser.

Terza Era

Articolo principale: Menevia (Daggerfall)

Menevia durante la Curvatura Occidentale

Nel corso della Curvatura Occidentale del 3E 405, Menevia era uno dei ventiquattro regni indipendenti della Baia di Iliac. La città di Wayrest si scisse dalla contea di Menevia e divenne la capitale del neonato Regno di Wayrest. Più tardi, nello stesso anno, Menevia verrà annessa al nuovo regno.

Nel gioco

In The Elder Scrolls II: Daggerfall


Menevia è un feudo sito sulle coste meridionali dell'High Rock, nell'area della Baia di Iliac. Confina a nord con i Monti Wrothgarian e l'Area di Orsinium, e con Wayrest a est. La capitale è la città di Menevia. La famiglia vampirica dominante è il Clan Lyrezi, mentre la divinità regionale è Dibella. Nel feudo si trova la Congrega di Tamarilyn, sede delle omonime streghe.

Fazioni

Città

In The Elder Scrolls Online


Menevia è una sotto-regione dello Stormhaven, High Rock, che appare in The Elder Scrolls Online. La capitale dell'Alleanza di Daggerfall, Wayrest, si trova nella parte meridionale di Menevia, nella zona centrale della Baia di Iliac.

Missioni

Personaggi

Nemici

Galleria

Curiosità

  • E' possibile che il nome di Menevia sia ispirato a quello di due luoghi reali: la cittadina gallese di St David's, chiamata Menevia dai Romani, e la Diocesi di Menevia, sempre in Galles.

Apparizioni

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.