FANDOM



I Monti Coda di Drago sono una catena montuosa sita nell'Hammerfell settentrionale. Comprendono la regione del Craglorn Superiore, quindi curvano a sudovest, verso le Desolazioni Cadute e la Baia di Iliac.

Descrizione

Attualmente, i monti sono popolati principalmente da Redguard e Orsimer, ma nel passato vi si trovavano anche Nede e tribù di goblin. Durante la Prima Era, i goblin dei Monti Coda di Drago, guidati da Mahgzoor Mano di Roccia, marciarono attraverso le Desolazioni Cadute e attaccarono la grande città Redguard di Ojwambu. Nonostante i Redguard si trovassero in inferiorità numerica, l'invasione venne respinta grazie all'intervento dell'eroe Derik Hallin, che perse la vita nell'ultima battaglia. Da quel momento, la città di Ojwambu venne rinominata Hallin's Stand. I monti furono popolati anche dai Dwemer, che costruirono città sotterranee come Mzeneldt.

All'interno della cordigliera era situata anche la Valle delle Lame, un antico campo di addestramento per i guerrieri Redguard. Nel 2E 582, il sito venne pesantemente danneggiato da un attacco dei seguaci di Mannimarco. Quello stesso anno, la regione del Craglorn Superiore, nell'area nord-orientale dei monti, cadde sotto l'influenza del Celestiale Serpente.

Durante la Guerra del Diamante Rosso, l'Imperatrice Kintyra Septim II valicò i Monti Coda di Drago con la propria armata nel tentativo di scontrarsi con la zia Potema, la Regina Lupo di Solitude. Nella tarda Terza Era, prima della Curvatura Occidentale, i Monti Coda di Drago erano considerati un'entità politica indipendente, la cui capitale era la città di Coda di Drago. All'epoca, nella regione si trovava il quartier generale di Mannimarco, il Tumulo del Flagello. A seguito della Guerra di Bend'r-Mahk, parti del Craglorn Superiore e la metà della città di Dragonstar caddero sotto il controllo di Skyrim. Dopo il Miracolo della Pace, la regione dei Monti Coda di Drago venne annessa al Regno di Sentinel.

Alcune leggende narrano che Diagna, il Dio di Oricalco della Lama Laterale, risiede tra queste montagne. La Gilda degli Sceneggiatori ha la sua sede in una cittadella arroccata sui monti, protetta da una barriera magica.

Nel gioco

In The Elder Scrolls II: Daggerfall


Localizzati nell'Hammerfell, i Monti Coda di Drago formano una grande regione a sud della Baia di Iliac. La catena montuosa funge da confine per molte altre regioni, inclusa Tigonus, l'Alik'r, Santaki, Dak'fron, Lainlyn, Kozanset, Totambu e Mournoth, e circonda completamente Ephesus. La capitale regionale è la città di Coda di Drago, e la popolazione è composta principalmente da Redguard e Orchi. La divinità regionale è Arkay, e il clan vampirico dominante è la famiglia Khulari. Nella regione si trova il Tumulo del Flagello, il quartier generale del Negromante Mannimarco. La sede della Gilda degli Sceneggiatori è arroccata fra queste montagne, e la regione ospita anche due congreghe di streghe: la Congrega di Devilrock, abitata dalle fattucchiere omonime, e la Congrega delle Vette, sede delle Streghe della Montagna.

Fazioni

Città

Apparizioni

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.