FANDOM


La Nave Cremisi fu un'imbarcazione di profughi Kothringi che, all'epoca dell'Influenza Knahaten, navigò da Black Marsh fino all'Hammerfell. Fin dal giorno della partenza, il 9 di Primo Seme del 2E 563, ogni tentativo di approdo venne negato, ogni richiesta di attracco venne respinta, causa il timore che i passeggeri fossero portatori della malattia. Dopo di ciò, l'imbarcazione veleggiò nel Mare Abeceano in direzione ovest, "per non essere mai più vista".

Qualche tempo dopo, un gruppo di pirati abbordò la nave con l'intenzione di saccheggiarla, ma con orrore scoprirono, ammassati in una stanza, i cadaveri di tutti i membri dell'equipaggio. Di quei pirati non si seppe più nulla.

Le genti dell'Hammerfell ricordano questo evento con il Giorno della Vergogna, il 20 di Mano della Pioggia. In questa data, tutti gli abitanti delle città costiere rimangono chiusi in casa, nel timore che gli spiriti dei Kothringi torneranno in cerca di vendetta.

In The Elder Scrolls Online, Kuralit afferma di essere stato membro della Munifica Mara, prima che ogni membro dell'equipaggio escluso lui vedesse la misteriosa nave. A causa della maledizione della nave, tutti in seguito scomparvero, lasciandolo da solo.

ApparizioniModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.