FANDOM



DescrizioneModifica

Il Reame di Boethiah, chiamato anche Monte Serpente o Quota di Attribuzione, è il piano dell'Oblivion su cui regna il Principe Daedrico degli Inganni, Boethiah. Per motivi ignoti il Daedra cambia spesso il nome del suo reame. L'aspetto del luogo è molto simile alle Lande Morte, dominio di Mehrunes Dagon: sotto cieli perennemente tempestosi si estendono sterminati oceani di lava punteggiati da piccole isole vulcaniche. L'atmosfera viene descritta come disorientante e satura di tradimento; giardini labirintici circondano alte torri contorte.

Sebbene abitualmente evitata dai mortali, Boethiah utilizza il proprio reame per ospitare prestigiosi tornei grazie ai quali i mortali possono tentare di ottenere il suo favore. Il più noto di essi è il Torneo dei Dieci Sangui. Campioni appartenenti alle dieci razze principali di Tamriel vengono portati a Monte Serpente ove combatteranno uno contro uno fino alla morte.
Arena del Campione Boethiah

L'Arena del Campione.

Il vincitore guadagna il favore del Daedra, il titolo di Prescelto e un premio militare adeguato: la spada Marchio d'Oro. Nel 2E 582, seguaci di Boethiah ristrutturarono un'antica rovina Nord nei pressi della città di Dragonstar dandole il nome di Arena di Dragonstar. I combattenti che entrano nell'arena passano attraverso diversi portali daedrici ogni volta che completano un round, fino ad affrontare l'attuale campione di Boethiah nell'Arena del Campione, un'area allestita all'interno del suo reame.

CuriositàModifica

Se, durante la relativa missione daedrica in Oblivion, ci si avvicina alla lava tra la statua del Principe e la gabbia del giocatore, sarà possibile udire urla e rumori metallici.

ApparizioniModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.