Da non confondere con Rune.

Descrizione

Le Rune sono incantesimi presenti in The Elder Scrolls V: Skyrim.

Caratteristiche

Le rune sono magie statiche, e agiscono come trappole che si attivano quando vengono calpestate o quando si passa loro vicino. Esistono tre tipi di rune nella versione base del gioco: Fuoco (arancio), Ghiaccio (bianco-azzurra) e Fulmine (bianco-violetta). L'espansione Dragonborn ne aggiunge altre tre: Cenere (marrone), Frenesia (rossa) e Veleno (verde). Quando lanciata, la magia impiega circa un secondo a caricarsi, quindi la runa può essere piazzata sul terreno o su un muro, creando un cerchio con simboli arcani. Possono essere colpite con incantesimi-proiettile o Urli per venire attivate manualmente. Il perk di Distruzione "Maestro delle rune" consente al mago di piazzare le rune a una distanza cinque volte superiore. Può essere piazzata solo una runa alla volta; se si proverà a piazzarne una seconda, la prima scomparirà. Lanciare la magia con entrambe le mani ne raddoppierà l'efficacia.

Le rune sono particolarmente utili per affrontare i draugr ibernati o chiusi nei sarcofagi oppure, più in generale, nemici posizionati dietro porte o barriere. Se una runa viene lanciata vicino a un draugr ibernato ma comunque vivo, questa esploderà, uccidendo il draugr o danneggiandolo seriamente. Esploderanno anche le rune lanciate vicino a bare o sarcofagi che contengono un draugr vivo, ferendolo e spesso scatenando un'emergenza prematura. Si possono altresì ferire in questo modo draugr e altri esseri ostili nascosti dietro porte chiuse, arrivando a ucciderli se essi non hanno la possibilità di aprire autonomamente la porta.

Le rune possono diventare anche trappole per nemici siti in altre stanze; evocare la runa nel passaggio di una porta o in una sala e poi attirare l'attenzione del nemico (con proiettili o incantesimi oppure con l'Urlo Eco Ingannevole) farà si che questo arrivi a calpestare il cerchio magico. È possibile usare le rune anche nel combattimento corpo a corpo, lanciando l'incantesimo a pochi passi da sé e aspettando che l'avversario vi corra sopra avvicinandosi. La runa può funzionare anche come diversivo mentre si fugge da nemici potenti, quali giganti o Signori Supremi della Morte Draugr.

Runa del Fuoco

Runa fuoco.png

La Runa del Fuoco è un incantesimo di Distruzione di livello Apprendista presente in The Elder Scrolls V: Skyrim. Lanciare questa magia fa scaturire dalle mani lingue di fiamme che vanno a depositarsi sulle superfici. Quando il bersaglio calpesta la runa o le passa sufficientemente vicino questa esplode, infliggendo 50 punti di danno da fuoco. I bersagli in fiamme subiscono danni ulteriori. Un altro modo per generare una Runa del fuoco è colpire una superficie con il Martello Runico Dawnguard, utilizzando quindi vigore invece che magicka. Tra i simboli presenti sulla runa si può individuare il carattere runico 'F'.

Runa del Ghiaccio

Runa ghiaccio.png

La Runa del Ghiaccio è un incantesimo di Distruzione di livello Apprendista presente in The Elder Scrolls V: Skyrim. Lanciare questa magia fa scaturire dalle mani lingue di ghiaccio che vanno a depositarsi sulle superfici. Quando il bersaglio calpesta la runa o le passa sufficientemente vicino questa esplode, infliggendo 50 punti di danno da gelo. I bersagli colpiti vengono rallentati. Tra i simboli presenti sulla runa si può individuare il carattere runico 'S'.

Runa del Fulmine

Runa fulmine.png

La Runa del Fulmine è un incantesimo di Distruzione di livello Apprendista presente in The Elder Scrolls V: Skyrim. Lanciare questa magia fa scaturire dalle mani saette viola che vanno a depositarsi sulle superfici. Quando il bersaglio calpesta la runa o le passa sufficientemente vicino questa esplode, infliggendo 50 punti di danno da elettricità. I bersagli colpiti vedono calare anche il proprio livello di magicka. Tra i simboli presenti sulla runa si può individuare il carattere runico 'L'.

Runa della Cenere

Dragonborn - Ash Rune.png

La Runa della Cenereè un incantesimo di Alterazione di livello Esperto presente in The Elder Scrolls V: Dragonborn. Lanciare questa magia fa scaturire dalle mani un getto di cenere che va a depositarsi sulle superfici. Quando il bersaglio calpesta la runa o le passa sufficientemente vicino questa esplode, rinchiudendoli in un piccolo guscio di cenere per 30 secondi. Contrariamente ai soggetti paralizzati, i bersagli non possono essere attaccati. Tra i simboli presenti sulla runa si può individuare il carattere runico 'T' (molto simile - ma non identico - alla lettera 'H').

Runa del Veleno

Dragonborn - Poison Rune.png

La Runa del Veleno è un incantesimo di Recupero di livello Specialista presente in The Elder Scrolls V: Dragonborn. Lanciare questa magia fa scaturire dalle mani un fiotto di veleno che va a depositarsi sulle superfici. Quando il bersaglio calpesta la runa o le passa sufficientemente vicino questa esplode, infliggendo 3 punti di danno da veleno al secondo per 30 secondi (in totale, quindi, 90 punti danno). Tra i simboli presenti sulla runa si può individuare il carattere runico 'I'.

Runa della Frenesia

Dragonborn - Frenzy Rune.png

La Runa della Frenesia è un incantesimo di Illusione di livello Specialista presente in The Elder Scrolls V: Dragonborn. Lanciare questa magia fa scaturire dalle mani un incantesimo Frenesia che va a depositarsi sulle superfici. Quando il bersaglio calpesta la runa o le passa sufficientemente vicino questa esplode, colpendolo con l'incantesimo e inducendolo (se di livello 20 o inferiore) ad attaccare chiunque nelle vicinanze. La runa beneficia di tutti i perk di Illusione sbloccati, consentendole di avere efficacia, potenzialmente, anche su nemici più potenti. Tra i simboli presenti sulla runa si può individuare il carattere runico 'N'.

Tomi magici

  • Venduti da:
  • Come bottino casuale nei bauli (di rado), sui cadaveri di personaggi che fanno uso di magia (raramente) o sui Draugr di livello 25 o superiore (raramente).

Curiosità

Bug

  •  360   PS3 Quando due rune vengono lanciate contemporaneamente il simbolo di una di esse rimarrà perennemente inciso sulla superficie interessata.
  •  PS3   360 Le rune evocate dal nemico ignorano la resistenza elementale. Questo, aggiunto al danno aumentato conferito alle magie dell'avversario (quando si gioca in modalità estrema), rendono le rune del fuoco letali per un giocatore che abbia meno di 400 punti salute.
  •  360   PS3 Caricare una qualsiasi runa e piazzarla il più vicino possibile al sarcofago di un draugr lo farà svegliare, anche se teoricamente avrebbe dovuto svegliarsi in seguito a un evento specifico (per esempio tirando una leva o prelevando un oggetto di missione). Ciò dà la possibilità di svegliare e affrontare i draugr uno a uno piuttosto che combattere tutta l'orda contemporaneamente.

Apparizioni

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.