FANDOM


Quotebg2
"Questi spettri del ghiaccio sono creature magiche, lucide e serpeggianti, che paiono evocate dalla tundra gelata e dai ghiacciai di Skyrim."
Herbane[src]

Descrizione

Gli Spettri del ghiaccio sono veloci creature elementali fatte di neve e ghiaccio.

Nel gioco

Curiosità

  • Dallo spettro del ghiaccio è possibile contrarre la malattia "Ebetismo"[1].
  • Ne La Fatua Madre, si sostiene che gli spettri del ghiaccio non siano propriamente creature, bensì manifestazioni elementali generate dallo stesso Nirn.
    • Questo è corroborato dal fatto che, a Punta della Megera, sembra che ne vengano evocati due da un hagraven. Possono, tuttavia, essere stati teletrasportati, giacché l'hagraven si teletrasporta due volte in stanze differenti con la stessa animazione dell'evocazione.
  • Da una conversazione con Marise Aravel, si scopre che i Nord cacciano gli spettri del ghiaccio come parte di un rituale di iniziazione per essere riconosciuto ufficialmente cittadino di Skyrim; ciò è confermato anche dalla Guida Tascabile all'Impero, Prima Edizione: Skyrim.

Galleria

Apparizioni

Riferimenti

  1. Herbane
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.