FANDOM



Quotebg2
"Da Bethesda Softworks e Zenimax Online Studios arriva il nuovo capitolo della saga The Elder Scrolls; la Missione per salvare Tamriel inizia nella primavera 2014."
―Trailer del gameplay di The Elder Scrolls Online

DescrizioneModifica

The Elder Scrolls Online, chiamato anche The Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited, e comunemente abbreviato in ESO, è un gioco di ruolo online in modalità multigiocatore di massa (MMORPG) che venne annunciato nel Maggio 2012 e venne rilasciato per PC e Mac il 4 Aprile 2014[1]. E' l'ottavo gioco della serie The Elder Scrolls. Il 9 Giugno 2015 il gioco venne rilasciato anche per PlayStation 4 e Xbox One.

Sviluppato da un team agli ZeniMax Online Studios, The Elder Scrolls Online combina le impareggiabili possibilità di esplorazione di mondi aperti per i quali il franchise è conosciuto con gli aspetti sociali di un gioco di ruolo in modalità multigiocatore di massa.

The Elder Scrolls Online incarna un modello Buy-to-Play simile agli altri titoli Elder Scrolls, ove si acquista il gioco ad una tariffa piatta e lo si può giocare in seguito gratuitamente; esiste, però, un programma opzionale di membership, ESO Plus, che conferisce bonus quali maggior quantità di punti esperienza e libero accesso a tutti i pacchetti DLC. Il gioco ha anche un in-game cash shop, il Crown Store (Negozio di Corone), ove è possibile acquistare oggetti, indumenti e cavalcature particolari pagando con una valuta premium chiamata Corona; nulla di ciò che è acquistabile, tuttavia, conferisce significativi vantaggi al giocatore.

Acquistare l'Imperial Edition dà al giocatore la possibilità di giocare come Imperiale, fabbricare equipaggiamento Imperiale, modellare l'equipaggiamento già esistente dandogli uno stile Imperiale, ottenere un cavallo Imperiale con statistiche standard, un granchio del fango come animale domestico e il Pegno di Mara, che dà la possibilità di sposarsi. Dal Febbraio 2018 il gioco base non è più disponibile sul negozio di Steam, ma lo si trova unito a The Elder Scrolls Online: Morrowind, una delle espansioni maggiori.

Secondo Matt Firor, lo sviluppo di contenuti aggiuntivi per The Elder Scrolls Online è impostato per continuare almeno fino al 2020[2][3].

AmbientazioneModifica

Articolo principale: Vestige

Il gioco è ambientato nella Tamriel del 2E 582, nel corso dell'Interregnum, un periodo di tempo compreso fra l'assassinio dell'Ultimo Monarca, Savirien-Chorak, e l'ascesa di Tiber Septim, ove il continente era in preda al caos e alla guerra e non c'era un Imperatore sul Trono di Rubino[4].

Alcuni anni prima, l'Imperatore cyrodiilico Varen Aquilarios desiderò diventare un Sangue di Drago, in modo da poter accendere i Fuochi del Drago della Città Imperiale e legittimare così le proprie ambizioni al Trono di Rubino. Lo stregone Mannimarco riuscì a fargli credere di conoscere un rituale adatto allo scopo, ma che avrebbe necessitato dell'Amuleto dei Re. Insieme a Sai Sahan, il leader della Guardia del Drago, la mezza gigante Lyris Titanborn e Abnur Tharn, Alto Cancelliere del Consiglio degli Anziani, formarono il gruppo chiamato Cinque Compagni. Riuscirono a recuperare l'Amuleto dei Re, e, nel 2E 578, il rituale poté cominciare. Non appena iniziarono, però, Mannimarco usò le proprie arti oscure per immobilizzare i compagni, rivelando le sue vere intenzioni: era un agente di Molag Bal, e il rituale era servito a distruggere le barriere fra Nirn e Oblivion in un cataclisma che verrà chiamato Scoppio di Anime. L'evento permise a Molag Bal di iniziare la Fusione dei Piani, un'unione forzata del mondo fisico con il suo reame daedrico, Coldharbour. Una volta che il rituale venne completato, scosse di assestamento si diramarono in ogni angolo del pianeta. Molti maghi morirono o impazzirono, a Morrowind la Montagna Rossa tremò e violenti terremoti scossero Skyrim, mentre le coste di Elsweyr e Valenwood venivano devastate da tempeste spaventose. La costellazione del Serpente crebbe così tanto che sembrò voler divorare ogni altra stella del cielo.

La famiglia Tharn, che governava Cyrodiil nella persona dell'Imperatrice Reggente Clivia Tharn[5], fece un patto con Mannimarco, il Re dei Vermi, che acconsentì a ingrossare le forze Imperiali resuscitando i soldati morti eccetto Abnur, il padre di Clivia, che gli si era opposto[6]. Molag Bal, intanto, stava raccogliendo le anime dei mortali per ottenere maggiore potere. L'eroe, noto come Vestige, è un avventuriero la cui anima è stata catturata, il che gli consente di tornare costantemente in vita. Il Vestige viene ucciso da Mannimarco in un rituale sacrificale, quindi viene trascinato a Coldharbour. Qui riprende i sensi e incontra un uomo misterioso, noto come Profeta, che, con l'aiuto di Lyris Titanborn, lo aiuta a fuggire dal reame. Anche il Profeta riesce a fuggire, ma Lyris rimane imprigionata. Una volta lasciata Coldharbour, il Vestige si risveglia in una Tamriel dilaniata dalla guerra.

AlleanzeModifica

Nel gioco si può aderire a una delle tre fazioni che si stanno affrontando nel devastante conflitto chiamato, appunto, Guerra delle Tre Bandiere, altrimenti noto come Guerra delle Alleanze. Le Alleanze in questione, costituite dalle diverse razze di Tamriel, sono il Dominio Aldmeri, l'Alleanza di Daggerfall e il Patto di Ebonheart.

Dominio AldmeriModifica

Aldmeri Dominion

Questa alleanza, guidata dalla Regina Ayrenn, comprende gli Altmer, i Bosmer e i Khajiiti. Controlla le Isole Summerset, Elsweyr e il Valenwood.

Il Dominio venne creato dagli Altmer dopo che la Regina Ayrenn unificò le Province di Valenwood ed Elsweyr con le Isole Summerset.

Alleanza di DaggerfallModifica

Dc

In questa alleanza, comandata dal Re dei Re Emeric, figurano gli Orsimer, i Bretoni e i Redguard. Si estende sulle Province di High Rock e Hammerfell e su Orsinium, la città degli orchi che ha da poco ottenuto lo status di provincia.

L'Alleanza venne costituita dal Re dei Re Emeric dopo che Bretoni, Redguard e Orchi avevano combattuto fianco a fianco durante la Guerra di Re Ranser[7]

Patto di EbonheartModifica

Online ebonheart crest

Guidata da Jorunn il Re Skald, questa alleanza unifica Dunmer, Argoniani e Nord. Il suo territorio spazia da Skyrim a Black Marsh passando per Morrowind.

Nato quasi spontaneamente per respingere un'invasione Akaviri, il Patto fu stipulato anche per il timore di essere sopraffatti dalle altre alleanze.

Nonostante l'atavica diffidenza reciproca fra le razze, il Patto è un'alleanza assai stabile.

Altre fazioniModifica

Altre fazioni presenti nel gioco sono:

  • Gilda dei Guerrieri: Una gilda di combattenti a pagamento fortemente impegnata nella distruzione delle forze di Molag Bal su Nirn. E' guidata da Vede-Ogni-Colore[8][9][10][11].
  • Gilda dei Maghi: Gilda di individui dediti alle arti magiche, impegnata nell'assidua ricerca e preservazione di libri antichi. E' guidata dal suo fondatore, Vanus Galerion[6][8][11][10]
  • Intrepidi: Un gruppo di coraggiosi mercenari e avventurieri spinti a combattere dalla stessa motivazione, ossia guadagnare ricchezze e onori. Non hanno alcun leader, e si dedicano all'esplorazione e saccheggio delle segrete di tutta Tamriel.
  • Gilda dei Ladri: Una losca banda di ladri, contrabbandieri e buoni a nulla, perennemente impegnati nella ricerca di ricchezze per ritornare agli antichi fasti.
  • Confraternita Oscura: Temuta congrega di assassini responsabile della morte di innumerevoli nobili, sacerdoti, re e di chiunque sia incorso nella maledizione del Sacramento Nero. I membri vivono in isolati santuari nascosti in tutto il continente.
  • Ordine Psijic: Antichi e misteriosi studiosi, si dice che gli Psijic furono i primi che, a Tamriel, esplorarono i segreti del Misticismo, da essi chiamato "Antiche Dottrine". Tali studi hanno conferito loro conoscenze e poteri impareggiabili, e si dice riescano anche a manipolare lo scorrere del tempo[12].

EsplorazioneModifica

Tamriel Online

Aree giocabili di Tamriel al momento del rilascio di The Elder Scrolls Online: Murkmire.

Per una lista completa dei luoghi, vedi Luoghi (Online)

The Elder Scrolls Online è ambientato in tutto il continente di Tamriel. Spaziando dalle secche desolazioni desertiche dell'Hammerfell alle giungle tropicali del Valenwood, è possibile esplorare una grande varietà di regioni dai climi e dalle caratteristiche differenti.

Tutte le province di Tamriel sono esplorabili in misura abbastanza ampia. Cyrodiil diviene accessibile una volta che il personaggio raggiunge il livello 10. Si può entrare nell'oscuro reame di Coldharbour, invece, dopo aver completato la missione Il peso di tre corone[6]. Tuttavia, nella maggior parte delle province le possibilità di spostamento sono limitate. In effetti, le uniche province esplorabili nella loro interezza sono Valenwood e High Rock. Nel tempo, nuove aree sono state rilasciate sotto forma di DLC.

Ogni zona è vasta circa tre chilometri quadrati, mentre la sola Cyrodiil ne conta ventisette. Esistono più di venti zone, il che rende il mondo di gioco esplorabile significativamente più vasto di quelli dei tre precedenti capitoli del franchise.

Prima dell'aggiornamento "One Tamriel", nel 2016, le possibilità di esplorazione delle zone dipendevano dal livello del giocatore; le zone non erano bloccate (ad eccezione delle aree dei DLC), ma se ci si avventurava in aree oltre il proprio livello, la difficoltà aumentava esponenzialmente. Tuttavia, ciò cambiò con l'aggiornamento One Tamriel, che ha permesso di esplorare ogni zona indipendentemente dal livello. Venne introdotto un ridimensionamento dei livelli, in modo che l'intero mondo di gioco avesse una difficoltà lineare per tutti i giocatori, similmente agli altri titoli della saga.

ViaggiareModifica

Il mondo di gioco può essere esplorato a piedi o cavalcando. C'è un'ampia varietà di cavalcature da poter montare: cavalli, lupi, orsi, guar e senche. Iniziano tutte con le stesse statistiche di base, ma possono essere allenate per diventare più veloci, avere più vigore e aumentare la capacità dell'inventario del giocatore. Possono essere nutriti con uno dei tre tipi di alimento al giorno per allenare i loro attributi, o possono venire usati libri abilità acquistabili nel Crown Store.

È disponibile anche il viaggio veloce. Invece della modalità di viaggio presente negli altri capitoli, con la quale si poteva viaggiare velocemente verso qualsiasi luogo, i giocatori devono viaggiare tramite portali chiamati wayshrines. Ci si può teletrasportare gratuitamente da un wayshrine all'altro, oppure si può raggiungere un wayshrine dalle zone selvagge pagando una certa somma d'oro.

A Cyrodiil, il viaggio veloce è diverso rispetto alle altre zone. Invece che con i wayshrines, i personaggi possono viaggiare a fortezze e avamposti che la loro alleanza controlla tramite il Transitus network. I giocatori non possono né usare il viaggio veloce se non usando il network partendo da una fortezza o un accampamento, né viaggiare direttamente alle risorse. Per viaggiare velocemente a un'altra fortezza usando il Transitus, tale fortezza deve essere collegata a quella dove il giocatore attualmente si trova. Per esempio, se la Fortezza della Strada Blu è nelle mani del Patto di Ebonheart ma la Fortezza di Chalman e la Fortezza di Drakelowe appartengono all'Alleanza di Daggerfall, i giocatori del Patto non possono usare la Fortezza della Strada Blu per viaggiare tramite Transitus.

Classi e buildModifica

Articolo principale: Classi (Online)

  • Esistono quattro classi[6]: Cavaliere Dragone[13], Templare[14], Stregone e Lama notturna[15]. Le classi danno solamente al giocatore tre linee abilità esclusive, e non incidono sulle altre caratteristiche del personaggio. Per esempio, è possibile essere un silenzioso stregone che indossa un'armatura pesante e imbraccia un arco.
  • Ogni classe può giocare uno dei tre ruoli principali (chi infligge danni, chi cura e i tank, cioè chi protegge gli altri membri del gruppo), ma alcune classi sono più adatte di altre. Per esempio, un templare è tipicamente migliore di uno stregone quando si tratta di curare i compagni, e un cavaliere dragone è più efficace nel tanking rispetto a una lama notturna.
  • The Elder Scrolls Online è estremamente flessibile per quanto riguarda la creazione del personaggio, permettendo al giocatore di costruire il proprio set di abilità ideale partendo da zero e con pochissime restrizioni. I setup del personaggio, universalmente noti come "Build", sono generalmente divisi in due categorie: build magicka e build vigore. Come indica il nome, se, in combattimento, un personaggio usa più la magicka del vigore sta chiaramente usando una build magicka, e viceversa. I personaggi basati costruiti sulla magicka utilizzano normalmente armature leggere e magia, mentre i personaggi costruiti sul vigore prediligono armature medie e armi come archi e spade a due mani. Si possono usare anche build ibride, ma non sono così efficaci nell'infliggere danno quanto le build "pure". Le build ibride vestono solitamente armature pesanti e giocano come tank. Ogni personaggi può giocare efficacemente in qualsiasi ruolo.

Combattimento e gameplayModifica

Articolo principale: Combattimento (Online)

  • Le tecniche di combattimento ricalcano quelle dei precedenti capitoli del franchise, e sono basate sull'azione. Vi sono attacchi leggeri, attacchi pesanti, parate, attacchi violenti, schivate e furtività, nonché l'utilizzo di incantesimi e abilità. Contrariamente alla maggior parte dei MMORPG, non ci sono attacchi automatici o meccaniche casuali: ogni azione dev'essere compiuta manualmente.
  • Le abilità vengono sbloccate utilizzando i Punti Abilità. Tali punti possono essere guadagnati completando le missioni della storyline principale, ottenendo skyshard, salendo di livello nei combattimenti PvP e salendo di livello con il proprio personaggio. Tutte le abilità sono divise in linee abilità, ognuna delle quali ha il proprio livello. Il livello di una linea abilità sale usando le abilità corrispondenti: più abilità di una certa linea si usano, più velocemente salirà il livello della suddetta linea. Mano a mano che il livello di una linea sale verranno sbloccate abilità attive e passive sulle quali spendere i punti abilità che si posseggono.
  • Il livello di alcuni alberi abilità aumenta in modo particolare. Per esempio, il livello della linea abilità chiamata Magia dell'Anima sale solamente completando le missioni della storia principale, mentre le linee abilità Assalto e Supporto progrediscono all'aumentare del proprio rango nell'Alleanza cui si appartiene; l'albero delle abilità razziali, invece, è legato al livello generale del personaggio.
  • Nella propria barra delle abilità possono essere inserite fino a sei abilità contemporaneamente. Il sesto spazio è riservato a un'abilità molto potente chiamata Abilità Definitiva, che può essere usata solo dopo aver raccolto una quantità sufficiente di risorse dette Punti Definitivi. Le Abilità Definitive hanno costi differenti, e i Punti si possono guadagnare semplicemente attaccando i nemici.
  • Giunti al livello 15 viene sbloccata l'abilità Cambio Arma, che permette al giocatore di tenere equipaggiate due armi allo stesso tempo. E' possibile passare da un'arma all'altra in ogni momento premendo il tasto corrispondente a Cambio Arma, mentre compare un barra ulteriore che verrà riservata all'arma secondaria. Ciò non va confuso con la caratteristica di imbracciare due armi contemporaneamente: Cambio Arma permette di avere due armi, ma non di usarle nello stesso momento.
  • Una volta che un'abilità raggiunge il livello IV può essere fatta evolvere: la magia muta in una versione di sé stessa più potente, solitamente guadagnando un effetto. E' possibile scegliere fra due mutazioni diverse, e ogni abilità, incluse le abilità definitive, può essere mutata. Le abilità passive non possono essere mutate, ma si può farle salire di livello assegnando loro punti abilità.
  • C'è un totale di otto ranghi di sviluppo di un'abilità, ma gli ultimi quattro possono essere ottenuti solo dopo una mutazione.
  • È possibile resettare i propri punti abilità al Santuario di Stuhn, sito a Mournhold, o a quelli di Stendarr a Wayrest ed Elden Root, ma sarà necessario pagare un'alta somma d'oro.
  • Di seguito una lista delle linee abilità:

ArmaModifica

Cavaliere DragoneModifica

TemplareModifica

StregoneModifica

Lama notturnaModifica

CustodeModifica

ArmaturaModifica

MondoModifica

GildeModifica

Guerra delle AlleanzeModifica

RazzialeModifica

  • Esistono abilità passive per ognuna delle 9* razze del gioco. Alcune condividono gli stessi bonus passivi, altre no.

ProfessioniModifica

  • Esistono abilità passive per ognuna delle professioni artigianali: Alchimia, Forgiatura, Vestiario, Incantamento, Approvigionamento e Falegnameria. Assegnare punti abilità alle abilità passive principali dell'albero darà la possibilità al giocatore di creare armi e armature sempre più potenti. Il livello dell'abilità passiva è legato al livello di una particolare professione artigianale. Per esempio, si può assegnare un punto abilità alla seconda casella di Metallurgia nell'albero di Forgiatura una volta che tale albero ha raggiunto il livello 10; ciò permetterà di usare lingotti di ferro, mentre la casella seguente, sbloccabile al livello 20, consentirà di usare lingotti di oricalco, e così via.

*Esistono dieci razze, nel gioco, ma gli Imperiali si possono usare solo acquistando la Imperial Edition. Anche gli Imperiali hanno la propria abilità razziale passiva.

Statistiche del personaggio e progressoModifica

Esistono tre statistiche principali:

  • Salute – Influisce sull'ammontare dei danni che si possono subire prima di morire.
  • Magicka – Quantità di magicka disponibile per lanciare incantesimi.
  • Vigore – Quantità di vigore disponibile per le abilità basate su di esso, come parata, attacco pesante, furtività e schivata.

Vi sono, inoltre, sei statistiche secondarie:

  • Armatura – Influisce su quanto danno fisico inflitto da abilità non magiche può essere mitigato dal giocatore, fino a un massimo del 50%.
  • Resistenza alla magia – Influisce su quanto danno magico inflitto da abilità magiche può essere mitigato dal giocatore, fino a un massimo del 50%.
  • Danno da arma – Influisce su quanto danno infligge il giocatore con armi e abilità non magiche.
  • Danno da incantesimo – Influisce su quanto danno infliggono gli incantesimi del giocatore.
  • Arma critica – Influisce sulla possibilità di colpo critico che il personaggio può infliggere con armi e abilità non magiche.
  • Incantesimo critico – Influisce sulla possibilità di colpo critico che il personaggio può infliggere con gli incantesimi.

Mano a mano che il personaggio sale di livello otterrà punti da assegnare alle statistiche di salute, magicka e vigore, proprio come avviene in Skyrim. Le statistiche secondarie possono essere influenzate da molteplici fattori, come caratteristiche dell'armatura, incantamenti, bonus e pietre di Mundus. Queste ultime possono essere utilizzate per ottenere abilità passive specifiche, similmente alle Pietre Guardiane di Skyrim; hanno gli stessi nomi, ma forniscono bonus differenti.

Si può guadagnare un massimo di 64 punti da poter spendere negli attributi primari. I giocatori possono cambiare la distribuzione dei propri punti attributo visitando un santuario di Akatosh, Auri-El o Kyne nella capitale della propria fazione (Wayrest, Elden Root e Mournhold, rispettivamente) e pagando una determinata somma d'oro; in alternativa, si può acquistare una Pergamena di Redistribuzione degli Attributi dal Crown Store al prezzo di 700 Corone.

LivelliModifica

Il gioco ha 50 livelli, che si raggiungono guadagnando punti esperienza. I punti si ottengono completando missioni, esplorando, uccidendo nemici, giocando in PvP e svolgendo praticamente ogni altra attività.

Prima dell'aggiornamento Dark Brotherhood del 31 Maggio 2016, quando un giocatore raggiungeva il livello 50 sbloccava i Ranghi Veterano. Tali Ranghi venivano usati per progredire in tutti i contenuti oltre il livello 50, come Craglorn. Funzionavano come livelli normali, raggiungibili semplicemente con l'ottenimento di punti esperienza. In totale, esistevano 16 Ranghi Veterano.

Quando venne lanciato l'aggiornamento Dark Brotherhood, i Ranghi Veterano vennero interamente rimossi, e il livello massimo venne impostato a 50. Il progresso del personaggio è ora basato sui Punti Campione (vedi sotto).

Punti CampioneModifica

Costellazioni Campione

Le Costellazioni Campione

Una volta che il primo personaggio del giocatore raggiunge il livello 50, questi sblocca i Punti Campione, che possono essere spesi in tre costellazioni - Guerriero, Mago e Ladro, ognuna delle quali è basata su un determinato "tema" - le abilità passive del Guerriero sono fondate sulla riduzione dei danni subiti e sulla protezione del personaggio, le abilità passive del Ladro concernono la riduzione di magicka e vigore utilizzati e la velocità di ricarica di queste ultime, mentre le abilità passive del Mago sono incentrate sull'aumento dei danni inflitti.

Ogni costellazione ha tre alberi separati, ognuno dei quali ha otto abilità passive. Quattro di queste passive possono salire di livello usando i Punti Campione, fino a un massimo di 100 ogni passiva, mentre le altre quattro vengono sbloccate in base a quanti punti sono stati spesi nella sotto-costellazione. Ad esempio, 10 punti, 30 punti e il quarto viene sbloccato dopo 120 punti. Il sistema è simile agli alberi abilità di Skyrim.

I Punti Campione sono condivisi fra tutti i personaggi dell'account del giocatore. Ad esempio, se il personaggio principale ha 200 Punti Campione, anche ogni nuovo personaggio che il giocatore creerà possiederà 200 Punti Campione, i quali potranno essere spesi ad ogni livello, non solo al livello 50. Tuttavia, ogni Punto Campione addizionale viene guadagnato dal personaggio principale non verrà trasferito ai nuovi personaggi.

Il numero massimo di Punti Campione spendibili è 167 per ogni albero, ma il numero può cambiare in base agli aggiornamenti. Alcuni equipaggiamenti ottenibili dopo il livello 50 sono bloccati in base a quanti Punti Campione si posseggono, fino a 160.

Giocatore contro giocatore (PvP)Modifica

Il combattimento Player vs. Player è disponibile una volta raggiunto il livello 10[16]. A Cyrodiil, la Guerra delle Alleanze ruota intorno alla conquista di fortezze e delle linee di approvigionamento e avamposti che la circondano. Se una fortezza non è difesa adeguatamente (il che è raro: ci sono giocatori che difendono le fortezze in ogni zona di Cyrodiil), un piccolo gruppo di giocatori può riuscire a conquistarla. Se la costruzione è ben difesa, invece, sarà necessario l'impiego di macchine da assedio e forze ingenti e ben coordinate per occuparla. Talvolta, battaglie individuali possono durare ore.

CampagneModifica

ESO assedio

Una tipica battaglia.

Centinaia di giocatori delle tre fazioni possono trovarsi a Cyrodiil (che conta circa 27 chilometri quadrati di spazio, escluse segrete, rovine Ayleid, case, caverne, ecc.) nello stesso momento per una campagna, una specie di "sotto-server" che mitighi la sovrappopolazione. Esistono diverse campagne su ogni piattaforma. E' possibile partecipare a due campagne alla volta – una campagna in casa e una come ospite. La campagna ospite viene scelta solitamente quando c'è una lunga coda per la campagna di casa, o se si desidera giocare con un amico che gioca nella campagna ospite. Tuttavia, è possibile incrementare il proprio ranking di classifica solo nella campagna di casa.

Ogni campagna ha una durata, per esempio 30 giorni per la Campagna A, due settimane per la Campagna B, e così via. Al termine della campagna, la classifica di fazione si resetta, e la fazione che si trova in cima alla classifica vince la campagna. I vincitori ottengono una grande quantità d'oro. Anche i secondi classificati ottengono una quantità d'oro, ma molto inferiore, e questa ricompensa aumenta in base al contributo che si è dato nella campagna. Tale contributo è determinato dalla tua linea di ricompensa, che sale fino al Livello 3 ed aumenta quanto più si gioca in PvP. Una volta che la campagna si resetta, il possesso delle fortezze e delle Antiche Pergamene non cambia. L'unica cosa che succede è il reset delle classifiche di giocatore e fazione, e la guerra riprende ancora una volta.

Alcune campagne hanno determinate regole – per esempio, in certe campagne i bonus dei Punti Campione sono disabilitati.

Armi da assedioModifica

Le armi da assedio, come baliste e catapulte, vengono usate per attaccare e difendere le fortezze di Cyrodiil. Ogni arma da assedio è destinata a un ruolo particolare nel combattimento PvP. Ad esempio, i trabucchi servono a distruggere le strutture, le baliste per abbattere le armi da assedio avversarie, e così via. Le armi da assedio possono essere acquistate per un numero variabile di Punti Alleanza, la "moneta" del PvP, dal quartiermastro della fortezza. Esistono cinque tipi di arma da assedio: olio infiammabile, ariete, balista, catapulta e trabucco. Baliste, catapulte e trabucchi hanno particolari varianti con effetti speciali, come i trabucchi a fuoco e le catapulte a frammentazione, che infliggono ai giocatori nemici differenti tipi di danno. Le varianti a fuoco delle armi da assedio sono molto potenti, e capaci di orientare le sorti di una battaglia.

Ranghi di AlleanzaModifica

I Ranghi di Alleanza sono un sistema di avanzamento alternativo che comprende 50 livelli. Ogni rango conferisce un nuovo titolo, un punto abilità, talvolta un nuovo colore per l'armatura e una nuova icona dell'alleanza sulla linea del nome del giocatore (similmente ai ranghi di fazione di Morrowind e Oblivion. E' necessario molto tempo per ottenerli, e Grande Signore della Guerra è il rango più alto disponibile. Aumentare il proprio rango di alleanza incrementerà, inoltre, le proprie linee abilità di Assalto e Supporto, e sbloccherà nuove abilità come Detonazione di Magicka e Vigore. I Ranghi di Alleanza sono simili ai ranghi di combattimento presenti nella modalità multiplayer di molti FPS (first-person shooter games).

ImperatoreModifica

E' possibile diventare Imperatore di Cyrodiil. Per poter incoronare un Imperatore, la propria fazione deve controllare contemporaneamente le sei fortezze che circondano la Città Imperiale (Chalman, Strada Blu, Alessia, Roebeck, Cenere e Aleswell). Conquistati i forti, il giocatore in cima alla classifica di alleanza diventa Imperatore. L'Imperatore riceve vari bonus assai potenti, e, se l'Alleanza ha incoronato un Imperatore, i suoi membri ottengono +2500 punti salute extra per tutta la durata del regno. L'Imperatore ottiene anche un titolo e un set speciale di armatura.

L'Imperatore viene deposto una volta che la sua fazione perde il controllo di tutte e sei le fortezze intorno alla Città Imperiale. Mantenere anche solo una fortezza è sufficiente a lasciare l'Imperatore sul trono, ma, se anche quest'ultima cade, la corona tornerà vacante.

Giocatore contro ambiente (PvE)Modifica

Viene considerato PvE (giocatore contro ambiente) ogni contenuto che non sia affrontare un altro giocatore.

  • Il gioco ha centinaia di missioni da completare, ognuna con la propria trama, personaggi e gameplay. Tutti i personaggi del gioco hanno una voce, e ognuno di essi ha la propria storia e background, che racconterà selezionando l'opportuna opzione di dialogo. La maggior parte delle missioni fa parte di una catena, come la storyline della Confraternita Oscura, ma ci sono anche molte missioni a sé stanti.
  • Vi sono altri 150 dungeon che possono essere completati, la maggior parte dei quali sono singoli o semplici "scavi". Sono presenti, inoltre, tipi speciali di dungeon chiamati dungeon a gruppi, assai più larghi di quelli comuni e esplorabili a gruppi di quattro giocatori. Una volta raggiunto il livello 50 verranno sbloccate nuove aree dei dungeon, e sarà possibile vedere i risultati delle azioni precedentemente compiute nel dungeon in questione. Queste zone sono chiamate Dungeon Veterano.
  • Le zone Avventura sono aree adatte a quattro o più giocatori che abbiano raggiunto il livello 50, e possono essere esplorate in solitaria o in, e includono gruppo, piccolo o grande che sia. Craglorn è la prima e unica Zona Avventura del gioco. Sono essenzialmente dungeon pubblici molto grandi, e includono prove, dungeon, missioni, storyline, boss di zona ed eventi naturali. Il Murkmire venne originariamente pensato come Zona Avventura, ma alla fine venne rilasciato come normale regione DLC.
  • Nel gioco sono presenti artefatti daedrici, come il Wabbajack, e sono legati alla storyline della Gilda dei Guerrieri. Il loro aspetto, però, è molto diverso da quello che hanno negli altri capitoli della serie, e non vengono ottenuti al termine di missioni daedriche.[11]

Abitazioni del giocatoreModifica

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Homestead

All'epoca del rilascio, il gioco non prevedeva alcuna abitazione per il giocatore, contrariamente agli altri titoli della saga. Nel Febbraio 2017, però, è uscita l'espansione The Elder Scrolls Online: Homestead, che offre al giocatore una scelta di 39 case da acquistare con l'oro del gioco oppure con le Corone. L'acquisto, tuttavia, richiede il raggiungimento di determinati obiettivi.

Caratteristiche varieModifica

  • Il gioco è disponibile in quattro lingue: inglese, francese, tedesco e giapponese.
  • Come nei capitoli precedenti del franchise, il giocatore può commettere una discreta varietà di crimini, come omicidio, furto, assalto, saccheggio e scassinamento. Se un numero sufficiente di giocatori si trova nello stesso punto a commettere crimini potrebbero verificarsi tumulti. Tuttavia, giacché le guardie NPC non possono morire, i giocatori rischiano di rimanere uccisi.
  • Gli elementi di lavorazione possono essere prodotti in zone predisposte alla lavorazione presenti nelle città e, talvolta, nelle aree selvagge. Qui è possibile creare armi e armature caratteristiche che appartengono a un set speciale chiamato Castigo di Fasciobianco.
  • Le gilde cui appartiene il giocatore sono presenti nel gioco[17]. Se una gilda controlla una fortezza, qui sarà possibile usare il Negozio della Gilda e la sua banca. La conquista di fortezze da parte di una gilda è parte della campagna di fazione[17]. Il giocatore può appartenere a un massimo di cinque gilde contemporaneamente.
  • Il giocatore può avere un animale domestico. Solo gli Stregoni possono evocare e controllare animali da combattimento, mentre gli appartenenti alle altre classi possono possedere solo semplici animali da compagnia. Lo scuttler è un animale destinato agli utenti che hanno pre-ordinato il gioco, il Granchio del fango del Nibenay viene dato a chi acquista l'Imperial Edition, mentre la scimmia di razza Imga venne assegnata ai giocatori che parteciparono alla beta del gioco, e ora non è più ottenibile.
  • La tecnica per scassinare è molto simile a quella vista in Oblivion, ove, per sbloccare il lucchetto, il giocatore deve muovere un certo numero di cilindri. La differenza è che, in Online, l'operazione ha un tempo massimo per l'operazione. Come nei giochi precedenti, la difficoltà delle serrature varia.
  • Il giocatore può colorare la propria armatura scegliendo fra circa 250 tonalità. Ci sono alcuni colori di default, ma se ne possono ottenere altri completando obiettivi e ottenendo successi. Ci sono tre aree differenti in ogni pezzo di armatura da poter colorare individualmente.
  • Il gioco è ospitato in un megaserver, che consente ai giocatori di trovarsi più facilmente senza il bisogno di resettarsi in un server differente. Tuttavia, per accedere al PvP, i giocatori devono scegliere fra alcuni "sotto-server" chiamati Campagne[13]. Attualmente ci sono due megaserver per ogni piattaforma, uno per ogni regione (Nord America ed Europa), ma chi gioca su console non può giocare con chi usa un PC o un Mac. Inoltre, i megaserver delle console sono specifici per le console, il che significa che chi usa la PS4 non potrà giocare con chi usa l'Xbox One, e viceversa. Il megaserver europeo è sito a Francoforte, in Germania, mentre quello statunitense si trova a Dallas, in Texas.

Pacchetti espansioneModifica

Le espansioni del gioco vengono rilasciate a intervalli trimestrali, il che significa quattro espansioni all'anno. Ogni espansione costa 2500 Corone (20$), ma sono opzionali. Ognuna di esse aggiunge diverse ore di contenuti inediti.

The Imperial CityModifica

ESO Imperial City Cover

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Imperial City

Imperial City venne annunciata in una conferenza stampa speciale al Quakecon 2014. Contiene oltre 20 ore di storia, 4 nuovi dungeon, 3 grandi, nuove zone (City Isle, The Imperial City, The Imperial Sewers), 23 nuovi set di oggetti, il sistema Tel Var Stone e altro. E' incentrato sul PvP, e venne rilasciata per PC e Mac il 31 Agosto 2015, mentre per Xbox One e PS4 il 15 e il 16 Settembre dello stesso anno.

OrsiniumModifica

ESO Orsinium Cover

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Orsinium

Orsinium venne annunciata insieme a Imperial City al Quakecon 2014. Contiene oltre 20 ore di storia, la regione di Orsinium, una nuova Prova, nuovi dungeon e altro. Venne rilasciata il 2 Novembre 2015 per PC e Mac, mentre per Xbox One e PS4 il 17 e 18 Novembre dello stesso anno.

The Thieves GuildModifica

ESO Thieves Guild Cover

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Thieves Guild

Thieves Guild venne annunciata a un evento al Quakecon 2015. Contiene la Gilda dei Ladri ed è ambientata ad Abah's Landing, Hew's Bane. Venne rilasciata il 7 Marzo 2016 per PC e Mac, mentre per Xbox One e PS4 il 22 e 23 Marzo dello stesso anno.

The Dark BrotherhoodModifica

ESO Dark Brotherhood Cover

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Dark Brotherhood

Dark Brotherhood venne annunciata insieme a Thieves Guild al Quakecon 2015. Contiene la Confraternita Oscura, molte ore di storia, una nuova linea di abilità, la rimozione dei Ranghi Veterano e altre novità. E' ambientata nella Costa d'Oro. Venne rilasciata il 31 Maggio 2016 per PC e Mac, mentre per Xbox One e PS4 il 14 Giugno dello stesso anno.

Shadows of the HistModifica

ESO Shadows Hist Cover

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Shadows of the Hist

ShadowsHist è diversa dalle altre espansioni, in quanto non contiene una nuova zona. Invece, aggiunge due nuovi dungeon in stile argoniano, con modalità normale e veterano. Contiene lo Style Parlor system, un sistema di personalizzazione basato sulle Corone che permette ai giocatori di cambiare il proprio aspetto, apporta modifiche alle Prove, aggiunge città catturabili a Cyrodiil e altro. Venne rilasciata il 1 Agosto 2016 per PC e Mac, mentre per Xbox One e PS4 il 16 Agosto dello stesso anno.

MorrowindModifica

ESO Morrowind Cover

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Morrowind

ESO Morrowind, il primo capitolo del gioco, venne mostrata per la prima volta sull'account Twitter ufficiale ESO nel Gennaio 2017, e rivelato in uno streaming di mezz'ora su Twitch il mese dopo. E' ambientata a Vvardenfell, e introduce una nuova classe (il Custode), campi di battaglia 4v4v4 e una nuova Prova (Halls of Fabrication). Venne rilasciata il 22 Maggio 2017 per PC e Mac, mentre per Xbox One e PS4 il 6 Giugno dello stesso anno.

Horns of the ReachModifica

ESO Horns Reach Cover

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Horns of the Reach

HornsReach include il feudo del Falkreath, due nuovi dungeon e una storia incentrata sui Rinnegati. Venne rilasciata il 14 Agosto 2017 per PC e Mac, mentre per Xbox One e PS4 il 29 Agosto dello stesso anno.

The Clockwork CityModifica

ESO Clockwork City Cover

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Clockwork City

ClockworkCity venne mostrata per la prima volta dopo l'annuncio di Tamriel Unlimited, con anteprime della città illustrate in un live streaming. Venne rilasciata sul PTS il 18 Settembre 2017, ma per il rilascio completo si dovette aspettare il 23 Ottobre 2017 per PC e Mac e il 7 Novembre dello stesso anno per Xbox One e PS4.

Dragon BonesModifica

ESO Dragon Bones Cover

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Dragon Bones

DragonBones contiene due nuovi dungeon in stile nordico, Fang Lair e Scalecaller Peak. Venne rilasciata, insieme all'Update 17, il 12 Febbraio 2018 per PC e Mac, mentre per Xbox One e PS4 il 27 Febbraio dello stesso anno.

SummersetModifica

ESO Summerset Cover

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Summerset

Summerset, il secondo capitolo del gioco, permette al giocatore di viaggiare fino all'isola di Summerset e a quella di Artaeum, nell'arcipelago delle Isole Summerset. Venne rilasciata il 21 Maggio 2018 per PC e Mac, mentre per Xbox e PS4 il 5 Giugno dello stesso anno.

WolfhunterModifica

ESO Wolfhunter DLC

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Wolfhunter

Wolfhunter è un'espansione basata sui dungeon che venne annunciata all'E3 2018. Ci sono due nuovi dungeon incentrati sui lupi mannari, March of Sacrifices e Moon Hunter Keep. March of Sacrifices attiva una missione in cui il giocatore dovrà scappare dai Terreni di Caccia di Hircine, mentre, nel Moon Hunter Keep, il giocatore dovrà sconfiggere i lupi mannari che hanno occupato il quartier generale dell Ordine dell'Alba d'Argento. Le ricompense sono nuovi temi e decorazioni[18]. Venne rilasciata il 13 Agosto 2018 per PC e Mac, mentre per Xbox e PS4 il 28 Agosto dello stesso anno.

MurkmireModifica

ESO Murkmire Cover

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Murkmire

Murkmire venne originariamente annunciato insieme ad Orsinium al Quakecon 2014. Avrebbe dovuto contenere una Zona Avventura, il Murkmire, molte ore di storia, nuovi dungeon e nuove Prove, ma alla fine venne rimodellato come classico DLC. Venne ri-annunciato all'E3 2018, e venne rilasciato il 22 Ottobre 2018 per PC e Mac, mentre per Xbox e PS4 il 6 Novembre dello stesso anno.

WrathstoneModifica

ESO Wrathstone Cover

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Wrathstone

Wrathstone è un DLC basato sui dungeon che aggiunge due nuovissimi dungeon: Frostvault e le Depths of Malatar. Venne rilasciato il 25 Febbraio 2019 per PC e Mac, mentre per Xbox e PS4 il 12 Marzo dello stesso anno[19].

ElsweyrModifica

ESO Elsweyr Cover

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Elsweyr

Elsweyr è il terzo capitolo del gioco, ed è ambientato nella Provincia di Elsweyr. Venne rilasciato il 4 Giugno 2019 per PC, Mac, Xbox One e PS4[20].

ScalebreakerModifica

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Scalebreaker

Scalebreaker è il settimo pacchetto espansione basato sui dungeon, e verrà rilasciato nell'Agosto 2019.

DragonholdModifica

Articolo principale: The Elder Scrolls Online: Dragonhold

Dragonhold è il sedicesimo pacchetto DLC del gioco, e l'uscita è prevista per il Q4 2019.

Requisiti di sistema per PCModifica

Requisiti minimiModifica

  • Sistema Operativo: Windows 8/Windows 7/Windows Vista/Windows XP 32-bit o 64-bit
  • Processore: Dual Core 2.0GHz o processore equivalente
  • Memoria: 3GB di RAM
  • Spazio sul disco rigido: 85GB liberi di spazio
  • Scheda video: conforme alla scheda video DirectX 9.0 con 512MB di RAM (NVIDIA® GeForce® 8800 / ATI Radeon™ 2600 o migliore)
  • Audio: compatibile con la scheda audio DirectX.

Requisiti raccomandatiModifica

  • Sistema Operativo: Windows 7 64-bit o Windows 8 64-bit
  • Processore: Quad Core 2.3GHz o processore equivalente
  • Memoria: 4GB di RAM
  • Spazio sul disco rigido: 85GB liberi di spazio
  • Scheda video: conforme alla scheda video Direct X 11 con 2GB di RAM (NVIDIA® GeForce® 560 Ti / ATI Radeon™ 6950 o migliore)
  • Audio: compatibile con la scheda audio DirectX

Requisiti di sistema per MacModifica

Requisiti minimiModifica

  • Sistema Operativo: Mac® OS X 10.7.0 o successivo
  • Processore: Intel® Core™ 2 Duo
  • Scheda video: Intel™ HD Graphics 4000, NVIDIA® GeForce® GT 330M o ATI™ Radeon™ HD 6490M o migliore
  • Memoria: 4GB di RAM
  • Spazio: 60GB
  • Media: DVD-ROM
  • Risoluzione: 1024X768 come minima risoluzione del display

Requisiti raccomandatiModifica

  • Sistema Operativo: Mac® OS X 10.7.0 o successivo
  • Processore: Processore Intel® i5
  • Scheda video: NVIDIA® GeForce® GT 650M o ATI™ Radeon™ HD 5770 o migliore
  • Memoria: 4GB di RAM
  • Spazio: 60GB
  • Media: DVD-ROM

EdizioniModifica

Attualmente disponibiliModifica

Le seguenti edizioni sono attualmente disponibili.

Standard EditionModifica

La Standard Edition include il gioco base insieme al capitolo The Elder Scrolls Online: Morrowind.

Summerset Standard EditionModifica

La Summerset Standard Edition include il gioco base insieme al capitolo The Elder Scrolls Online: Summerset.

Summerset Digital Collector's EditionModifica

La Summerset Digital Collector's Edition è un'edizione per collezionisti di The Elder Scrolls Online: Summerset che include il gioco base e i seguenti contenuti:

Summerset Physical Collector's EditionModifica

La Summerset Physical Collector's Edition è un'edizione per collezionisti di The Elder Scrolls Online: Summerset che include il gioco base e i seguenti contenuti:

  • Tutti i benefici della Digital Collector's Edition
  • Il pacchetto bonus del pre-order Queen's Bounty Pack

The Elder Scrolls Online CollectionModifica

The Elder Scrolls Online Collection include il gioco base e i seguenti contenuti:

  • Summerset
  • Morrowind
  • Dark Brotherhood
  • Thieves Guild
  • Orsinium
  • Imperial City
  • Un cavallo palomino

Precedentemente disponibiliModifica

Le seguenti edizioni sono state precedentemente disponibili.

The Elder Scrolls OnlineModifica

The Elder Scrolls Online include il gioco base.

Imperial EditionModifica

ESO Game Cover

Copertina dell'Imperial Edition.

L' Imperial Edition è un'edizione per collezionisti di The Elder Scrolls Online. Disponibile per tutte le piattaforme in versione sia fisica sia digitale.

Digital Imperial EditionModifica

La Digital Imperial Edition include il gioco base e i seguenti contenuti:

Retail Imperial EditionModifica

La Retail Imperial Edition include il gioco base e i seguenti contenuti:

  • Tutti i benefici della Digital Imperial Edition
  • Statua di Molag Bal (non nel gioco)
  • Mappa di Tamriel (non nel gioco)
  • The Emperor's Guide to Tamriel, scritta da Flaccus Terentius (non nel gioco)

Gold EditionModifica

ESO Gold Edition

Box art della Gold Edition.

La Gold Edition venne annunciata il 6 Luglio 2016 con un prezzo di pre-ordine fissato a $59.99 (USD), e venne rilasciata per tutte le piattaforme il 9 Settembre 2016. Include il gioco base e i seguenti contenuti:[21]

Dal Marzo 2018, la Gold Edition non è più disponibile come acquisto diretto sul negozio di Steam. Tuttavia, resta disponibile su Steam tramite il "The Elder Scrolls Online: Collection" bundle, che include anche i due capitoli ESO Morrowind e Summerset, così come individualmente dal Bethesda Store.

Guilds and GloryModifica

Il DLC Guilds and Glory venne creato per gli utenti che possedevano già il gioco base, e il prezzo era di 5500 Corone ($39.99). Include i seguenti contenuti[22]:

  • Imperial City
  • Orsinium
  • Thieves Guild
  • Dark Brotherhood

Tamriel UnlimitedModifica

Elder Scrolls Online: Tamriel Unlimited è una versione rinnovata del gioco base, che coincide con il cambiamento del modello di pagamento del gioco. Uscì per PC e Mac il 17 Marzo 2015, e su Xbox One e PS4 il 9 Giugno dello stesso anno.

MorrowindModifica

Morrowind include il gioco base insieme al capitolo The Elder Scrolls Online: Morrowind.

Morrowind Digital Collector's EditionModifica

La Morrowind Digital Collector's Edition è un'edizione per collezionisti di The Elder Scrolls Online: Morrowind che include il gioco base e i seguenti contenuti:

Morrowind Physical Collector's EditionModifica

La Morrowind Physical Collector's Edition è un'edizione per collezionisti di The Elder Scrolls Online: Morrowind che include il gioco base e i seguenti contenuti:

  • Tutti i benefici della Digital Collector's Edition
  • Statua del Colosso Nanico, una replica alta 12" del Colosso visto nel trailer di presentazione (non nel gioco)
  • Naryu's Journal, un libro in formato grande e completamente a colori che narra delle avventure attraverso Tamriel di Naryu Virian, un assassino del Morag Tong che deve sventare una cospirazione. Il libro è illustrato da numerose concept art (non nel gioco)
  • Mappa di Morrowind (non nel gioco)
  • Una cassetta metallica riportante le effigi di Vivec e del Tribunale (non nel gioco)

CuriositàModifica

  • Lo sviluppo del gioco è iniziato nel 2007.
  • Per la beta del gioco si sono registrati 5 milioni di videogiocatori.
  • Dalla data di rilascio, il gioco ha venduto un totale di 7 milioni di copie[23]. Mentre il gioco utilizzava il metodo dell'abbonamento, alla fine del 2014 si erano registrati 1.2 milioni di persone.
  • Nel gioco vi sono oltre 25mila oggetti, più di 2500 libri, più di 12mila personaggi e 5.0952187×1058 (509521870000000000000000000000000000000000000000000000000000000000) possibili variazioni dell'aspetto del personaggio.
  • Molte razze hanno il proprio tipo di armatura costruibile, inclusi i Daedra e i Dwemer. Non tutti gli stili razziali appartengono alle razze giocabili.
  • Esistono missioni che generano dilemmi morali, e le scelte non possono essere invertite senza abbandonare la missione
  • I contenuti di Cyrodiil non consistono solo nel PvP: esistono villaggi di NPC e diverse missioni sparse in tutta la Provincia. Il Vestige, tuttavia, sarà sempre vulnerabile agli attacchi dei membri delle alleanze nemiche, indipendentemente da dove si trovi.
  • Il sistema di IA delle creatures permette loro non solo di agire insieme, ma anche di capire quando si trovano in inferiorità numerica rispetto ai giocatori[24].
  • Un ciclo completo giorno/notte del gioco dura 5.82083 ore del tempo reale.
  • The Elder Scrolls Online è il primo gioco della saga The Elder Scrolls a non essere stato sviluppato da Bethesda.
  • Il logo del gioco appare come oggetto da collezione in The Evil Within 2, un altro videogame pubblicato da Bethesda. Lo si può trovare nell'ufficio di Sebastian, al secondo piano della sua vecchia casa[25].

VideoModifica

GalleriaModifica

RiferimentiModifica

  1. 5 Maggio 2012. Bethblog Game Informer Announces the Elder Scrolls Online
  2. UESP's PAX Interview with Matt Firor
  3. Elder Scrolls Portal's Interview with Matt Firor
  4. http://elderscrollsonline.com/en/news/post/2012/10/18/reading-the-future-of-the-past-in-the-elder-scrolls
  5. 18 Gennaio 2013. The Elder Scrolls Online (Lawrence Schick). Alliances at War
  6. 6,0 6,1 6,2 6,3 Game Informer: Edizione Giugno 2012
  7. Trionfi di un Monarca, Cap. 10
  8. 8,0 8,1 22 Ottobre 2012. RPG Gamer The Elder Scrolls Online: Hands On Preview
  9. 22 Ottobre 2012. MPOGD Elder Scrolls Online Preview And Studio Tour
  10. 10,0 10,1 9 Febbraio 2013. The Elder Scrolls Online. Ask Us Anything: Variety Pack
  11. 11,0 11,1 11,2 22 Ottobre 2012. MMORPG Stuff We Didn't Play: PVP and Social Integration
  12. Uncover the Secrets of the Psijic Order
  13. 13,0 13,1 22 Ottobre 2012.MMOAttack Elder Scrolls Online Hands On Preview
  14. 24 Ottobre 2012. MMORPG Reveling in the Combat
  15. 24 Ottobre 2012. The Elder Scrolls: Off The Record The Elder Scrolls Online Press Summit: YOUR Character Progression
  16. The Elder Scrolls Online: The Alliance War
  17. 17,0 17,1 Ottobre 2012. Tamriel Foundry Developer Interview: Matt Firor and Paul Sage
  18. Official Wolfhunter & Update 19 preview 7/5/2018
  19. The Elder Scrolls Online on Twitter
  20. Announcing the Elder Scrolls: Elsweyr & The Season of the Dragon
  21. 6 Luglio 2016 Annoucing the Elder Scrolls Online: Gold Edition
  22. 9 Settembre 2016 Available Now: ESO Gold Edition and Guilds & Glory DLC Mega-Pack
  23. ESOTU Launch Update
  24. 5 Agosto 2012. Platform Thirty Two The Elder Scrolls Online – Exclusive Interview With Maria Aliprando
  25. Gamespot – The Evil Within 2 Has Some Great Easter Eggs And Secrets
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.