FANDOM



Quotebg2
"The Redguard Companion è intesa come una guida globale al mondo di gioco di Redguard; che tu stia cercando consigli occasionali per aiutarti a risolvere gli enigmi più complessi, una guida passo-passo per risolvere il gioco, o qualcosa nel mezzo, qui troverai le tue risposte."
―Pagina What's In This Book

DescrizioneModifica

Edita nel 1998 da Bethesda Softworks, The Redguard Companion è la guida strategica ufficiale di The Elder Scrolls Adventures: Redguard. Illustra le missioni del gioco e spiega dettagliatamente come completarle, fornisce descrizioni di ogni personaggio e nemico che si potrà incontrare e riporta illustrazioni, provviste di didascalie, dei luoghi che si andranno a esplorare.

CreditiModifica

  • Autori: Todd Howard, Micheal Kirkbride, Kurt Kuhlmann, Ken Rolston, Ronald Wartow
  • Artwork: Micheal Kirkbride, John Pearson, Hugh Riley, XL Translab
  • Mappe: Brian Stokes
  • Copertina: Elizabeth Carnes, Sean Ekanayake
  • Design e layout: Peggy Meile

Nuove informazioniModifica

La guida fornisce anche alcuni nomi ed elementi di lore che non vengono menzionati nel gioco.

  • Arkay Fertility Statue — Nome di una statua, eretta a sudovest della città, che ritrae la dea Morwha. Si dice che la statua curi gli stanchi viaggiatori che giungono nel sud di Stros M'Kai;
  • Brazier of Swords — Braciere rivelato dal Talismano di Hunding nelle Caverne dei Goblin;
  • Catacombs — I nomi Sala dei Guerrieri e Colosseo della Rivoluzione usati nella missione Recover the Soul Gem.
  • Constellations — L'Atronach viene chiamato il Golem, e vengono date le varianti naniche dei protetti del Meccanicista (Mago): l'Automa (Apprendista), la Macchina da Guerra (Atronach/Golem) e il Laboratorio (Rituale);
  • Hallin Falls — La cascata che nasconde l'entrata delle Caverne dei Goblin;
  • Kynareth — I santuari sparsi nell'isola sono chiamati Santuari di Kynareth. La descrizione delle piume di Canah recita: "These feathers from the exotic bird of Summerset Isle are both beautiful and highly useful, for the goddess Kynareth's light shines bright for them.". La pagina riguardante i Santuari di Kynareth, inoltre, dice che "Many sailors worship Kynareth, goddess of the air, and pray to her to bless their journeys with strong winds and true lines.";
  • Necropolis — Il grande edificio di pietra sull'Isola di N'Gasta dove puoi trovare un piede di porco;
  • N'falilaargus — Questa dicitura è spesso usata per riferirsi al drago Nafaalilargus;
  • Potions — Salute Acuta è un altro nome della pozione Acqua Pura e Mix di Aloe, mentre si chiama Sete di Sangue la combinazione di recipiente e sangue di orco;
  • RacesJ'ffer è confermato essere un Ja-Khajiit come S'rathra, mentre Urik è un Nord;
  • Saintsport — Si conferma che la città prende il nome da Makela Leki, Santa della Spada Spirituale. Il nome del santuario centrale è Piazza di Leki. Si fornisce un po' di storia della città:
"This small town on the southeastern section of Stros M'kai used to be an oft used dock for sailors in a hurry, not wanting to use the once busy docks of the main city. The port has now been reduced to a ghost town, and shelter for wandering pirates.";
  • Skeletons — Sono i soldati non-morti della Battaglia della Baia di Hunding;
  • Town Plaza — Piazza dei Tre Principi è il nome della principale piazza cittadina. La vasca è chiamata Vasca del Reggente, e la struttura sovrastante è il Monumento dei Tre Principi;
  • Vermai — Viene spiegato che gli elmi che indossano i vermai di N'Gasta servono allo Sload per tenerli sotto controllo:"Dark minions of the lesser Daedra lords, N'gasta keeps these creatures under his control through pacifying helmets."

Collegamenti esterniModifica

LicenzaModifica

Bethesda SoftworksQuesto libro è tratto dalla serie di videogiochi The Elder Scrolls o da siti creati e di proprietà di Bethesda Softworks, e il copyright appartiene a Bethesda Softworks. Tutti i marchi e marchi registrati presenti sono di proprietà di Bethesda Softworks, e la loro inclusione non implica affiliazione con The Elder Scrolls Wiki. L’uso di tali immagini è considerato ricadere sotto le norme del fair use della legge sul copyright.


I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.